Archivi Blog

LA RIFLESSIONE DEL SINDACO MAIORANO SUL VIAGGIO AD ACCUMOLI

AccumoliIl sindaco di Buccinasco nei giorni scorsi si è recato nei luoghi colpiti dal terremoto la scorsa estate insieme ai rappresentanti dei Comuni di Assago, Corsico e Opera e della Protezione civile con cui è stata organizzata nei mesi scorsi la raccolta fondi per realizzare la sede di un centro culturale. Di seguito le sue riflessioni: Leggi il resto di questa voce

Annunci

BILANCIO DI MANDATO 2012 / 2017

Pubblichiamo il testo integrale del Bilancio di Mandato 2012 – 2017 del Sindaco Giambattista Maiorano

[ di Giambattista MAIORANO, Sindaco di Buccinasco ]

Quando ho reso noto alla città la decisione di non riproporre la mia candidatura alla carica di Sindaco, ho assunto l’impegno a riferire ai cittadini lo stato dell’arte del programma a suo tempo presentato. Ho promesso di riferire quanto eseguito, non meno e con la stessa franchezza, di rappresentare il non eseguito motivandolo, ma senza sotterfugi. Ne è prova il fascicolo allegato al periodico comunale dello scorso aprile.

Un percorso di cinque anni non potrà che essere racchiuso in una sintesi descrittiva con dati e numeri all’interno di argomenti che spesso sfuggono alla normale attenzione dei cittadini interessati molto di più a risposte persuasive, alla concretezza delle soluzioni, alla chiarezza dei comportamenti.

Passerò in rassegna i diversi comparti del Comune. Ad esiti concretamente lusinghieri se ne alternano altri insoddisfacenti. Leggi il resto di questa voce

…E DOPO LE PRIMARIE?

[ di Giambattista Maiorano ] Se ne dicono tante, troppe, qualcuna intelligente, qualcun’altra fuori dalle righe e strumentali. Sto parlando delle primarie del centrosinistra svoltesi domenica 12 marzo scorso.

Cerchiamo di esaminare in maniera molto laica la situazione. Tre erano le opzioni e ciascuno dei candidati un potenziale vincitore. Ha prevalso Rino Pruiti con 539 voti. Il distacco da David Arboit, secondo con 402 voti, è stato notevole. Leggi il resto di questa voce

IL VERDE… E IL ROSSORE

Sindaco Buccinasco[di Giambattista Maiorano]
Fonte: http://maioranosindaco.wordpress.com
È normale che la gente non si faccia troppe domande circa i possibili intralci che non permettono di essere tempestivi negli interventi. È normale il fatto che ogni responsabilità sia fatta ricadere sull’Amministrazione, in primis sul Sindaco. È così per le buche sulle strade. È così, in questo particolare momento, per la gestione del verde pubblico.

Ogni giorno rispondo alle lamentele dei cittadini. Il più delle volte sono in forma diretta assolutamente rispettosa. Qualche volta, invece, sono rivolte in modo indiretto e rozzo, a volte con arroganza e presunzione (per i superficiali che ignorano la concretezza di certe questioni tutto è sempre facilmente risolvibile), a volte con l’asprezza di chi essendo avversario politico cerca la polemica sterile per farsi propaganda.

A quelli che semplicemente ed educatamente mi chiedono conto dell’operato della mia Amministrazione, dico le cose come le vedo, non uso filtri di segreterie per essere più o meno diplomatico e nascondere i fatti. In questi casi il ritorno che ricevo è di solito il grazie per avere evaso la richiesta di chiarimento e un caldo invito a muovermi, fare qualcosa, migliorare la situazione.

Leggi il resto di questa voce

RISERVATEZZA E SILENZI

[di Giambattista Maiorano]

Prendo spunto dalla recente visita della Guardia di Finanza nel palazzo comunale. Confermo anzitutto quanto ho avuto modo di commentare deludendo quelli che sono pronti a scommettere sui comportamenti dei così detti “politici” e sulla loro capacità di raggiro. Sono sereno e andremo avanti sulla linea impostata della trasparenza e della legalità, e la visita e il suo esito, il sequestro di un PC, non fanno altro che rafforzare questa volontà e offrire una nuova opportunità di perseguirla. Se ci sono delle ombre è bene che chi ha la potestà intervenga per fare chiarezza, condannare se trova riscontri, scagionare qualora il tutto dovesse rivelarsi infondato.

Leggi il resto di questa voce

IL SINDACO MAIORANO AD AFFARITALIANI: I COMUNI DEL SUD-OVEST SI UNISCANO

MaioranoDi Tommaso Cinquemani

http://www.affaritaliani.it, 7 maggio 2013

«In attesa della nascita della città metropolitana i comuni dell’hinterland dovrebbero gestire alcuni servizi in maniera comune per liberare risorse per la crescita”. Giambattista Maiorano, sindaco di Buccinasco, con una intervista ad Affaritaliani.it promuove il processo di integrazione tra i comuni del sud-ovest e lancia l’allarme bilancio: “Se non si interverrà su Imu e Tares ne risentiranno i servizi ai cittadini. Vorrei che si arrivasse ad una imposta unica sulla casa“. E sui tagli ai costi della politica: “I consiglieri prendono 12 euro a seduta, si tratta ormai di volontariato”. Leggi il resto di questa voce

PRIORITÀ ASSOLUTE: TUTELA DEI CITTADINI E LEGALITÀ

priority stampIl Consiglio comunale ieri sera ha deciso di uscire dalla Stazione Unica Appaltante sottoscritta con la Prefettura e il Provveditorato alle Opere pubbliche, mai partita: per l’Amministrazione oggi è anche prioritario pubblicare al più presto il nuovo bando per la gestione dei rifiuti per uscire dall’emergenza creata dai disservizi di Aimeri.  Intanto si continua a lavorare su legalità e trasparenza attraverso la formazione dei dipendenti, il piano di prevenzione della corruzione e la commissione consiliare d’indagine.
Leggi il resto di questa voce

EMERGENZA RIFIUTI BUCCINASCO : AIMERI CONTINUA A NON GARANTIRE IL SERVIZIO

aimeriA causa della mancanza di personale e delle difficoltà aziendali, la società neanche oggi riuscirà a raccogliere i rifiuti, ma Buccinasco non può più aspettare. – Buccinasco (19 marzo 2013) – Anche oggi a Buccinasco i rifiuti non sono stati raccolti, Aimeri Ambiente, la società che gestisce l’appalto sia per lo spazzamento delle strade sia per la raccolta della spazzatura, continua a non effettuare il servizio e non dà garanzie.

Leggi il resto di questa voce

MAIORANO AI SINDACI DELLA ZONA: COMINCIAMO INSIEME A FARE LA CITTÀ METROPOLITANA

MaioranoBuccinasco, 12 febbraio 2013

AI SINDACI DI CORSICO, CESANO BOSCONE, TREZZANO SUL NAVIGLIO, ASSAGO, CUSAGO

Gentili Colleghi,

l’esperienza di questi primi nove mesi da sindaco mi ha insegnato che le difficoltà dei nostri Comuni non sono poi così diverse dal resto di tutte le altre comunità locali. Per certi aspetti, anzi, la conurbazione e la contiguità dei nostri territori rendono più urgente il dovere di affrontare percorsi e ricercare soluzioni che in ogni caso saremmo costretti ad individuare a fronte dell’istituzionalizzazione della Città Metropolitana, che, seppur accantonata temporaneamente, resta il traguardo da tagliare con il 1° gennaio del 2014: soltanto poco più di dieci mesi. Leggi il resto di questa voce

CARBONERA, MAIORANO, DALLA CHIESA: RAGIONIAMONE INSIEME PER SCOPRIRE LA VERITÀ

TRIO MAIO_DALLA_CARBO
di David Arboit & Stefano Parmesani
Leggiamo sul sito di Nando dalla Chiesa il seguente commento.
«E siccome continuano a dire che io mi sottraggo al confronto (con chi? con che argomentazioni? queste?), qui ufficialmente vi annuncio che sono disposto a fare un confronto uno-a-uno a Radiopop, senza pubblici plaudenti o fischianti ma solo con la ragionevolezza e la forza degli argomenti. Sono certo che mi perdoneranno tutti se stavolta, invece di fare analisi generali (perché questo c’è soprattutto nel libro), sarò costretto a difendermi dalle accuse di falso saccheggiando gli atti giudiziari. Si intende, con cortesia: ma senza tacere nulla su nessuno, anche se può essere (pure per me, mi si creda) umanamente spiacevole. Ecco, l’ho detto. Ci sto, sono pronto.»
Che bello! Era ora. Concediamoci tutti una possibilità per fare chiarezza, per diradare la nebbia su questi fatti complessi.
Chiamiamo al telefono immediatamente Carbonera e Maiorano, i testimoni diretti delle vicende di cui si parla in molte pagine giudiziarie e di giornalismo, per vedere se accettano l’invito.
Ovviamente accettano di buon grado. Non vedevano l’ora di confrontarsi con franchezza con un interlocutore disponibile all’ascolto e al dialogo.
Non sarà una disfida, quindi, non sarà un talk-show con urla strepiti e schiamazzi, non si tratterà di vincere, ma di convincere.
Dialogare per raggiungere insieme pacatamente la chiarezza e possibilmente la verità condivisa.