Archivi Blog

BUCCINASCO AL BIVIO

[ di Giambattista Maiorano ]

Impossibile far finta di nulla e farsi manto della veste istituzionale che mi porterebbe a garantire una funzione super partes fino a quando non conosceremo il nominativo di chi sarà chiamato a sostituirmi come sindaco.

Non ho adottato Buccinasco. Buccinasco è anche mia. Ci abito ormai da una quarantina di anni e da allora ho sempre dato il mio impegno sia civile che amministrativo. Qui intendo continuare a vivere perché è la mia città, quella che amo, quella che vorrei vedere sviluppare in modo ordinato, trasparente, senza le tante ipocrisie che popolano questo momento politico e di cui forse poco si avverte la presenza.

Il centrosinistra ha vinto il primo tempo della tornata. L’ha vinto anche bene e il Partito Democratico in particolare ha visto notevolmente riconosciuto il suo ruolo con una netta affermazione che leggo come premio alla serietà della proposta e delle persone che lo compongono.

Il secondo tempo è un’altra storia, un’altra partita. Non sarà facilissimo per il candidato Rino Pruiti sostenuto dal PD e dalla Lista Civica Noi di Buccinasco. Se dovessimo semplicemente valutare i numeri, il centrosinistra non può che essere soccombente. Ai consensi complessivamente presi dal centrodestra, vanno infatti sommati quelli presi dalla lista civica Buccirinasco che ha chiesto e ottenuto l’apparentamento nonostante il mugugno inevitabile, ma silenziato, di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega che, comunque finisca la partita, dovranno gioco forza rinunciare a qualche consigliere per far posto al nuovo arrivato nella già stramba coalizione.

C’è serietà in questo apparentamento?

Leggi il resto di questa voce

L’IMPEGNO DEL SINDACO DI MILANO PER BUCCINASCO

E’ venuto a trovarci il Sindaco Metropolitano Beppe SALA per discutere della realizzazione della M4 e della nostra bellissima Buccinasco. Serio, bravo, competente e deciso sostiene senza se e senza ma Rino PRUITI per poter lavorare già dai prossimi mesi insieme. Guarda il video.

DEL DOMAN NON C’E’ CERTEZZA

[ di Giambattista Maiorano ]

Siamo al secondo tempo di una partita incerta. Al ballottaggio manca solo una manciata di giorni. Il centrosinistra ha prevalso al primo turno, ma nulla può essere dato per scontato se non gli auspici che ciascuno ha in animo.

Non ho notato particolari e approfondite analisi su quanto già successo turno. Non so dire se sia più un bene che un male. Ci sarà tempo. Qualche breve considerazione mi pare benvenuta. Leggi il resto di questa voce

SINDACO MAIORANO: “AVANTI INSIEME”

L’esito non ha tradito le attese. Il risultato è chiaro: il centrosinistra (Partito Democratico – Lista Civica Noi di Buccinasco) si è affermato al primo turno con oltre 4 punti di distacco dal centrodestra. Rino Pruiti versus Nicolò Licata. Basterà tra due settimane? Quali le condizioni per la riconferma nella linea della continuità amministrativa?

Non è solo questione di tattica e di strategia. E’ vitale, per qualsiasi realtà locale, non interrompere ad ogni ciclo un’azione che necessità di più anni per dispiegare i suoi effetti. Il giudizio emerso dal voto ci da la convinzione che si potrà andare avanti affidandosi a soggetti che hanno goduto della stima e della considerazione di una fetta notevole di elettori. Leggi il resto di questa voce

GIAMBATTISTA MAIORANO: APPELLO AL VOTO

La campagna elettorale volge al termine. A tutt’oggi mi sono imposto un comportamento sostanzialmente al di sopra delle parti in causa nel rispetto della funzione istituzionale. Non per questo mi sento indifferente rispetto agli esiti che deriveranno dalle prossime votazioni. Dopo aver assistito a tutti i confronti organizzati tra i diversi candidati. Ho tratto le mie valutazioni più che su scelte preconfezionate o su sentimenti di vicinanza, sui contenuti da ciascuno espressi. Leggi il resto di questa voce

” La scuola interroga i candidati Sindaco ” Confronto del 5 giugno 2017

” La scuola interroga i candidati sindaco “
Confronto Candidati Sindaco 5 giugno 2017 organizzato da Comitato Genitori Asilo Parrocchiale, Comitato Dialogo e Cultura.
Buccinasco, Salone Scuola Materna Parrocchiale don Stefano Bianchi

Elezioni Amministrative Buccinasco 2017 – Confronto tra i Candidati Sindaco Carlo BENEDETTI, Nicolò LICATA, Rino PRUITI, Caterina ROMANELLO, Alberto SCHIAVONE

CLAUDIA BIANCHI: MI CANDIDO PERCHE’

Clicca e leggi il volantino

Mancano meno di due settimane alle prossime elezioni comunali.
Io sono candidata nella lista del Partito Democratico di Buccinasco. Penso che non avrei potuto scegliere una lista migliore di questa.
Una lista fatta di persone oneste, competenti, trasparenti. Alcune di loro hanno collaborato all’amministrazione del nostro paese con l’attuale giunta e quindi vantano una comprovata esperienza amministrativa, ma ci sono anche volti nuovi e giovani con tanta voglia di imparare e di fare. Io sono tra questi. Cliccando sull’immagine qui a fianco potrai conoscermi meglio.
L’11 Giugno 2017, se vuoi sostenere la mia candidatura, barra il simbolo del PD e scrivi “Bianchi”.

ROSA PALONE: IO MI CANDIDO PERCHE’

Mi chiamo Rosa Palone, ho 30 anni, sono nata a Milano e ho origini pugliesi. Abito a Buccinasco fin da piccola. Da otto anni sono dipendente di una impresa sociale e da un anno faccio anche parte nel consiglio di amministrazione di questa realtà imprenditoriale.

Dopo anni di volontariato nell’associazionismo antimafia, alle elezioni di Buccinasco del 2012 ho deciso di candidarmi. Al mio primo impegno politico, sono risultata la donna più votata. Sono stata eletta presidente del Consiglio comunale, ruolo che ho svolto a tempo pieno e grazie al quale ho potuto conoscere in maniera approfondita ogni settore del nostro Comune.
Leggi il resto di questa voce

CI SIAMO…QUASI!

[ di Giambattista Maiorano ]

Ho assistito ai tre confronti tra candidati sindaci. Parlo in particolare dei due rispettivamente organizzati dal “Circolino” e dal settimanale Si o No. Entrambi interessanti e molto partecipati.

Il primo: un confronto su uno spaccato di esperienze tipiche interne al mondo cattolico di Buccinasco. Certamente una provocazione positiva su tematiche spesso considerate minori e talvolta, inopinatamente “roba da preti” mentre il contenuto non può non investire ed interpellare la responsabilità di chi governa chiamato a dare risposte non ideologiche o per partito preso. Non c’è infatti un sì o un no preconfezionato come non può esistere un’acritica adesione. Come d’altronde non può esserci una pretesa esclusività di possesso della verità da imporre incondizionatamente perché ritenuta l’unica possibile. Leggi il resto di questa voce

CESARE DI LIETO: IO MI CANDIDO

Cesare Di Lieto

Cesare Di Lieto

Sono Cesare Di Lieto, ho 43 anni e vivo a Buccinasco con la mia famiglia.

Quando qualche mese fa, dopo il mio spontaneo avvicinamento alla politica attiva, avvenuto frequentando la sezione del PD locale, gli amici del Circolo mi hanno proposto la candidatura a consigliere comunale, il pensiero è andato sia al mio Comune che alla mia famiglia: cosa avrei potuto dare al mio Comune? e cosa, invece, avrei tolto alla mia famiglia?

Il consigliere comunale ha il compito di fornire indirizzi programmatici alla Giunta ed al Sindaco, e deve dare seguito, in quanto loro rappresentante, alle richieste ed ai bisogni dei cittadini che in lui ripongono la propria fiducia. Leggi il resto di questa voce

SIMONE MERCURI: IO MI CANDIDO PER DARE CONTINUITA’

[ di Simone MERCURI ]

26 anni, Consigliere comunale in carica, appena tornato da un’esperienza in Parlamento a Bruxelles, una capitale europea moderna che mi ha dato la possibilità di potermi confrontare con realtà di tutta Italia ed Europa. Il confronto serve a crescere e conoscere cosa e chi hai intorno, serve ad aprirsi alle opportunità che ti circondano. Ma veniamo a Buccinasco… abbiamo bisogno di dare continuità ad un progetto politico iniziato nel 2012. Non lo penso solo io ma molti cittadini che il 30 aprile in occasione delle primarie del Pd mi hanno incontrato e hanno potuto scambiare due parole sull’ operato dell’ amministrazione nei 5 anni trascorsi.

Dobbiamo pensare al comune di Buccinasco come ad un paziente che nel 2012 è stato ricoverato dopo un commissariamento e un sindaco arrestato. Il Partito Democratico e la coalizione di cui fa parte è riuscito a guarirlo e a portare tutto alla normalità sia per quanto riguarda il bilancio, sia per quanto riguarda la legalità e sia per quanto riguarda il funzionamento della macchina comunale che negli ultimi mesi è riuscita finalmente a mettersi in moto. Leggi il resto di questa voce