Archivi Blog

IL CONSIGLIERE PIÙ GIOVANE DI BUCCINASCO È DEL PD: SIMONE MERCURI

Simone Mercuri

[ di Simone Mercuri ]

A seguito della nomina ad Assessore di David Arboit sono diventato -all’ età di 24 anni- il più giovane Consigliere comunale attualmente in carica. Quale contributo può dare alla Città un giovane alla sua prima esperienza?

E’ una domanda che mi pongo spesso e continuo a chiedermi ancora oggi. Senza dubbio per svolgere al meglio questo ruolo bisogna prima di tutto avere un supporto importante; nel mio caso gli amici del PD mi fanno sentire già parte di un gruppo e mi aiutano come si aiutano i giocatori di una vera squadra, all’ interno di questo contesto che è più complesso di quanto sembri. Leggi il resto di questa voce

Annunci

LOMBARDIA, BUCCINASCO: L’ORGOGLIO DI UN PGT A ZERO CONSUMO DI SUOLO

no-al-cemento_597

di David Arboit

Nella classifica stilata dall’ISPRA, la Lombardia detiene il primato nazionale per il consumo di suolo. È un primato che in quanto lombardi non ci onora. Leggi il resto di questa voce

LA SCUOLA A BUCCINASCO: PARLIAMONE

SCUOLA[ di Guido Morano ]

Mi sembra che passata l’emergenza PGT e approvato il bilancio di previsione per il prossimo quadriennio, si possa, come da molti auspicato, aprire dentro l’Amministrazione e tra i cittadini, un serio confronto sulle scuole di Buccinasco, non intese in questo caso, semplicemente come strutture.

Mi permetto di farlo io sulla base delle personale esperienza professionale ed essendo stato assessore alla “partita” nei 5 anni della Giunta Carbonera.

Intanto credo sarebbe opportuna una riflessione “conoscitiva” sullo stato “dell’arte”: in questi ultimi anni molte trasformazioni sono avvenute, dentro la scuola e fuori.

Leggi il resto di questa voce

ADOZIONE DEL PGT: UNA PROVA DI LEGALITA’

adozione_pgt[ di Guido Morano ]

Il Consiglio Comunale di Buccinasco ha adottato il nuovo PGT nella seduta di giovedi 31 gennaio, ulteriore ed importante passo verso la definitiva approvazione del nuovo strumento che definisce il futuro urbanistico del territorio in cui viviamo. Naturalmente l’evento non ha avuto, a parte il nostro blog, grande risalto; non c’è spazio in questa notizia, per diffondere sul web  sospetti,  illazioni, ricostruzioni più o meno fantasiose, insomma per alimentare quella strategia del sospetto che purtroppo è oggi per alcuni, il miglior modo per “ difendere la legalità”.

Leggi il resto di questa voce

M’ILLUMINO DI MENO – “MENO SPRECHI, PIÙ FUTURO”

locandina-millumino3Il Comune di Buccinasco aderisce alla celebre Giornata del Risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio2. Alle 18 luci spente per almeno cinque minuti in tutti gli edifici comunali, dal Municipio alla Biblioteca, fino al Centro Anziani e la Cascina Robbiolo

Buccinasco (11 febbraio 2013) – Con lo slogan “Meno sprechi, più futuro”, il Comune di Buccinasco aderisce all’edizione 2013 di “M’illumino di meno”, la celebre Giornata del risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio2 e in programma venerdì 15 febbraio. L’Amministrazione Maiorano aderisce al simbolico “silenzio energetico”, spegnendo alle 18 le luci di tutti gli edifici comunali, dal Municipio alla Biblioteca, fino al Centro Anziani e la Cascina Robbiolo e invitando a farlo anche tutti gli operatori commerciali e gli uffici della città.

Tutti al buio per cinque minuti, per dire basta agli sprechi, per ricordare (e ricordarsi) che anche i piccoli gesti quotidiani contribuiscono al risparmio energetico, ad una vita più ecosostenibile. Ad un futuro migliore.

Ecco le buone abitudini ricordate dal decalogo di “M’illumino di meno”:

1. Spegnere le luci quando non servono

2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici

3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria

4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola

5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre

6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria

7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne

8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni

9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni

10. Utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.