Archivio dell'autore: Redazione

NESSUN PARTITO DEL MATTONE STA GOVERNANDO BUCCINASCO

Urbanistica a Buccinasco: tanti equivoci e qualche approssimazione

 

E’ risaputo: la materia urbanistica è spesso complessa e piena di dettagli tecnico-giuridici che obbliga tutti, soprattutto gli Amministratori, a fare uno sforzo di studio e di analisi tecnica assolutamente necessari; ma tant’è. In questi giorni si sono diffuse false notizie circa la possibilità che nei prossimi anni si assista ad una vera e propria colata di cemento, evocando, peraltro, l’esistenza di un partito del mattone a governo della città. Niente di tutto ciò: le previsioni urbanistiche che vigono sul territorio di Buccinasco sono state scritte e approvate dal Consiglio Comunale nel 2013 e ancora oggi regolano lo sviluppo della città. Leggi il resto di questa voce

Annunci

DOMENICA PROSSIMA FARO’ UNA SCELTA DI BUON SENSO: NON VOTERO’

[ di Stefano Parmesani ]

Parliamoci chiaro, ho sempre votato perché credo nella democrazia. Ma diversi sono i motivi che mi terranno lontano dal referendum del 22 ottobre di Lombardia.
Il referendum è superfluo, inutile e costoso (si calcolano oltre 55 milioni di spesa). Anzi non è inutile; è utile alla sola propaganda della Lega di Salvini e Maroni.

Leggi il resto di questa voce

ADELMO MANTEGARI: LA SOBRIETA’ FATTA PERSONA

di Giambattista Maiorano

La notizia della sua scomparsa mi ha raggiunto in Trentino qualche minuto dopo la sua morte. Se n’è andato un amico, un amico e un compagno speciale, in qualche modo un maestro di rara sobrietà pur in un costante impegno civile all’interno del quale non manca la tentazione di apparire.

Adelmo Mantegari non ha mai amato l’ostentazione. Lavorava sodo, in silenzio, consapevole delle insidie dell’eccesso di esposizione e del chiasso. Agiva confrontandosi con intelligenza, dispensando consigli, invitando amici e compagni al senso della misura. Proverbiale la sua mitezza. Mai una volta che abbia perso le staffe o sopra le righe. Per questo era stimato ed invidiato da chiunque abbia avuto modo di conoscerlo, di frequentarlo, di operare insieme. Leggi il resto di questa voce

CINEMA SINISTRA: NON C’È PIÙ SPERANZA

di David Arboit

Per il governo non c’è più speranza: non c’è più Roberto Speranza. MDP (Movimento Dei Perdenti) ha messo sotto scacco/ricatto il governo Gentiloni, mentre a sinistra del Partito Democratico infuria il classico, tradizionale tutti contro tutti. Da Fausto Bertinotti a Roberto Speranza lo storia della sinistra si ripete ormai come una tragica farsa e con un copione già scritto. «Hegel nota in un passo delle sue opere – scrive Karl Marx nel suo “Il 18 Brumaio di Luigi Bonaparte” (1852) – che tutti i grandi fatti e i grandi personaggi della storia universale si presentano per, così dire, due volte. Ha dimenticato di aggiungere la prima volta come tragedia, la seconda volta come farsa». Leggi il resto di questa voce

PRIME CONSIDERAZIONI DI UN SINDACO EMERITO DI BUCCINASCO

di Giambattista Maiorano

Dopo un’estate di voluta assenza e di assoluto riposo tra mare e montagna, stento a rientrare nella normalità. Mi sforzo tuttavia di registrare gli umori politici di Buccinasco, e cerco di farlo collocato (finalmente!) nella semplice e comoda posizione di osservatore della sua vita politico amministrativa, e mosso da una insopprimibile passione per la politica. Leggi il resto di questa voce

INSIEME AL SINDACO PRUITI DICIAMO CON FORZA “NO AL SILENZIO”

Circolo del Partito Democratico di Buccinasco

Il Circolo del Partito Democratico di Buccinasco, da sempre in prima fila nella lotta contro la ’ndrangheta, ribadisce il proprio sostegno al Sindaco Rino Pruiti e alla sua Giunta dopo i recenti episodi evidenziati dalla stampa locale e nazionale.

CLICCA QUI Il Giorno 1, Il Giorno 2, La Repubblica Leggi il resto di questa voce

L’ACCOGLIENZA DEI PROFUGHI A BUCCINASCO

È chiaro che a Buccinasco, come in Italia e come in tutta Europa il tema dei profughi sollecita ragionamenti di pancia. Ed è proprio per questo che mette in gioco l’umanità di ciascuno, fa emergere che “razza” di uomo sei. Sì, perché la razza per me è una questione etica e non etnica. Il giornalista Cosimo Di Leo si occupa della polemica sull’accoglienza dei profughi a Buccinasco ma soffermandosi sul dito e ignorando la Luna (clicca qui). Occorre invece occuparsi più seriamente del tema.

1) C’è un’emergenza sociale di portata epocale: le migrazioni. Come si è creata questa emergenza? Quali le ragioni economiche, le ragioni politiche e sociali che l’hanno generata? Leggi il resto di questa voce

COMUNICATO CONGIUNTO PD E LISTA CIVICA NOI DI BUCCINASCO

Scaduta da tempo la convenzione, l’Amministrazione comunale ha chiesto all’Associazione che gestisce il chiosco degli orti di Via Degli Alpini, di liberare i locali di proprietà comunale per poterne garantire l’uso più idoneo. Si rendono necessari controlli urbanistici e modifiche strutturali. La necessità del Comune è che l’attività non sia a beneficio solo di un ristretto gruppo di persone (come attualmente succede e molte delle quali non sono nemmeno residenti a Buccinasco, né hanno un orto) ma per tutti gli anziani assegnatari dei singoli lotti da coltivare.

Spiace dover rilevare che, da subito, l’opposizione si sia attivata per strumentalizzare la questione, ignorando le ragioni di centinaia di ortisti di Via degli Alpini, rappresentati dal “Comitato Orti”, unico soggetto istituzionale deputato alla gestione degli orti.

Rispetto delle regole non significa eliminare un servizio ma, come è evidente nell’intervento e riassegnazione del locale sito nel parco Spina Azzurra, a seguito della manutenzione e rinnovo convenzione oggi è possibile godere di un servizio nettamente migliorato.

Per questo motivo per noi legalità e rispetto delle regole sono principi inderogabili e sosteniamo quindi con forza la decisione assunta dai funzionari comunali e dalla Giunta.

Partito Democratico Buccinasco

Lista Civica Noi di Buccinasco

BUCCINASCO, PRIMO CONSIGLIO COMUNALE: QUELLI CHE COMINCIANO BENE E QUELLI CHE COMINCIANO MALE

di David Arboit

Buccinasco, 12 luglio 2017, primo Consiglio comunale della Giunta Pruiti. Maggioranza e Opposizione l’una di fronte all’altra nell’aula di Consiglio. Molti sono i Consiglieri “nuovi del mestiere”, molti sono i Consiglieri in giovane età. C’è insomma aria di nuovo sia tra i banchi della Maggioranza sia tra i banchi dell’Opposizione. Ma a un certo punto si diffonde una puzza di vecchio, di stantio. Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO: INTERVISTA A GRAZIA CAMPESE

Pocketnews.it ha intervistato Grazia CAMPESE, la nostra brava, solare ed energica Assessora di Buccinasco. Si occuperà di Personale e organizzazione, Politiche per la casa, Servizi demografici e URP, Pari opportunità, Politiche del lavoro. In bocca al lupo Grazia, da tutti noi!

Per leggere l’intervista cliccare QUI.

 

NOI NON ABBIAMO PAURA: CONTRO LA NDRANGHETA SEMPRE

di David Arboit

È evidente. La ‘ndrangheta non è contenta del risultato delle elezioni. E lo dice a tutti in modo molto chiaro. I giornali daranno ampio spazio a questo episodio e così tutti lo sapranno. Il risultato delle elezioni non gli piace proprio. Leggi il resto di questa voce

“ITALIA 2020”, FORUM NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO, 1 LUGLIO 2017: LE CONCLUSIONI DI RENZI

“ITALIA 2020”, FORUM NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO, 1 LUGLIO 2017: INTERVENTI

“ITALIA 2020”, FORUM NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO, 30 GIUGNO 2017: INTERVENTI

“ITALIA 2020”, FORUM NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO, 30 GIUGNO 2017: INTRODUZIONE DI MAURIZIO MARTINA

BUCCINASCO: PREMIATA LA CONTINUITA’

[ di Giambattista Maiorano ]

 

“Passata la tempesta, odo augelli far festa …”  Beh sì, l’ho vissuta nel ricordo leopardiano questa vittoria che nell’ultima settimana è sembrata sempre più allontanarsi. L’effetto del’apparentamento tra i tradizionali partiti del centro destra e la lista civica Buccirinasco si è trasformata nel classico boomerang per gli autori convinti di avere in mano ormai la partita e ricacciati finalmente gli avversari sul viale del tramonto. Non sono state sufficienti neppure le ampie e gustose libagioni con grigliate d’altri tempi nella giornata immediatamente precedente le votazioni nel sito di Cusago occupato da una nuova azienda del verde nata dalle ceneri di una analoga fallita nella primavera del 2016. A ben vedere le stesse combinazioni con ambienti normalmente definiti “poteri forti” non hanno giovato alla causa. La voglia era tanta. Ritornare in auge e ripristinare antiche liturgie è sempre stata la passione di personaggi ben noti a Buccinasco. Non ce l’hanno fatta ed i loro volti, già preoccupati alla lettura degli esiti del primo turno, non potevano che essere disfatti alle 23,45 di domenica sera 25 giugno 2017 quando la vittoria del candidato Pruiti è apparsa certa ancorché in attesa dei dati sfornati dagli uffici comunali. Diversi hanno preferito non farsi vedere nell’atrio del palazzo municipale. In particolare all’appuntamento mancavano gli strateghi perplessi nella loro confusione “ideale” pronti a giurare che la gente non ha capito una mazza e che aberrante resta il permanere della partitocrazia salvo il fatto paradossale dell’essersi prestati all’indesiderata operazione. Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO HA SCELTO: VITTORIA DEL CENTROSINISTRA, RINO PRUITI SINDACO

BALLOTTAGGIO DOMENICA 25 GIUGNO: BUCCINASCO AL BIVIO

 
L’11 Giugno, alla prima tornata elettorale, il Partito Democratico è stato votato da 2.696 Elettori, il 26,22%. Un risultato importante che ci rende orgogliosi e consapevoli di avere una responsabilità grande.

Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO BALLOTTAGGIO PER IL SINDACO 25 GIUGNO 2017: LA SCHEDA ELETTORALE

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: LA GESTIONE DELLO STATO SOCIALE

DOMANDA È pensabile generare nuove forme di governo che conducano al Welfare Community o comunità del benessere che tanto sta a cuore al principio di sussidiarietà, dove gli attori del territorio, ovvero pubblico (Stato/Comune), privato (impresa) e privato sociale (no profit) siano realmente insieme, uniti anche dalla forma? Se diventi sindaco di Buccinasco da quale distretto socio-economico inizieresti per il primo passo verso la “comunità del benessere”? Anziani, tempo libero, sport, cultura, giovani, oppure da cosa? E in quale forma (fondazione, consorzio o altro)?

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: I TRASPORTI PUBBLICI

DOMANDA Quale è la vostra ipotesi  politica per i trasporti pubblici a Buccinasco?

BUCCINASCO AL BIVIO

[ di Giambattista Maiorano ]

Impossibile far finta di nulla e farsi manto della veste istituzionale che mi porterebbe a garantire una funzione super partes fino a quando non conosceremo il nominativo di chi sarà chiamato a sostituirmi come sindaco.

Non ho adottato Buccinasco. Buccinasco è anche mia. Ci abito ormai da una quarantina di anni e da allora ho sempre dato il mio impegno sia civile che amministrativo. Qui intendo continuare a vivere perché è la mia città, quella che amo, quella che vorrei vedere sviluppare in modo ordinato, trasparente, senza le tante ipocrisie che popolano questo momento politico e di cui forse poco si avverte la presenza.

Il centrosinistra ha vinto il primo tempo della tornata. L’ha vinto anche bene e il Partito Democratico in particolare ha visto notevolmente riconosciuto il suo ruolo con una netta affermazione che leggo come premio alla serietà della proposta e delle persone che lo compongono.

Il secondo tempo è un’altra storia, un’altra partita. Non sarà facilissimo per il candidato Rino Pruiti sostenuto dal PD e dalla Lista Civica Noi di Buccinasco. Se dovessimo semplicemente valutare i numeri, il centrosinistra non può che essere soccombente. Ai consensi complessivamente presi dal centrodestra, vanno infatti sommati quelli presi dalla lista civica Buccirinasco che ha chiesto e ottenuto l’apparentamento nonostante il mugugno inevitabile, ma silenziato, di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega che, comunque finisca la partita, dovranno gioco forza rinunciare a qualche consigliere per far posto al nuovo arrivato nella già stramba coalizione.

C’è serietà in questo apparentamento?

Leggi il resto di questa voce

ITALIA 2017: ANATOMIA DI UN COLPO DI STATO

di Marco Lavia, L’Unità, 17 giugno 2017

“Nel marzo del 2017 in Italia venne perpetrato un colpo di Stato“: scriveranno così i libri di storia sui quali studieranno i nostri nipoti. Sarà un capitolo importante della recente storia italiana nel quale si racconterà di un tentativo di rovesciare il governo del Paese in quel momento presieduto da Matteo Renzi. Mentre ne scriviamo oggi naturalmente non sappiamo i nomi dei burattinai del tentato golpe, e nemmeno ne conosciamo a fondo dettagli, personaggi, conseguenze. Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: ASSOCIAZIONISMO E PROBLEMA DELLA CASA

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Come valorizzare la esperienza associativa, la cultura e lo sport a Buccinasco? E Come rispondere alle emergenze abitative di Buccinasco?

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: IL PARCO SUD E I BORGHI RURALI

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Oltre 6 Kmq del territorio di Buccinasco e quindi circa la metà del territorio comunale è tutelato del vincolo del Parco Sud con aree e borghi di pregio culturale e naturalistico. Come pensate di valorizzare questo patrimonio dal punto di vista occupazionale e Turistico.

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: LA SICUREZZA

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA La sicurezza è un diritto primario dei cittadini e deve essere garantito contro ogni fenomeno di criminalità presente sul territorio. Oggi si vive in una situazione di emergenza per i continui furti in appartamento e per tutti quei reati predatori che creano uno stato di allarme e un forte disagio alla popolazione. I cittadini si sentono indifesi ed assediati da malviventi che agiscono senza scrupoli. La gente non vive più tranquilla nemmeno in casa propria. È costretta a chiudersi dietro le grate e persino a barricarsi per poter fare un sonno tranquillo. Le Forze dell’Ordine fanno del loro meglio, ma sappiamo che non dispongono di mezzi necessari per poter presidiare la città. Si è sempre parlato di misure straordinarie con l’aumento di pattuglie nei territori maggiormente colpiti, pur tuttavia la criminalità comune è sempre in aumento. Quali sono le misure intendete adottare a livello locale?

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: LA CURA DEL VERDE PUBBLICO

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Una delle cose migliori della nostra città era il suo patrimonio verde. Negli ultimi anni purtroppo la situazione è peggiorata molto e le cause sono state attribuite a: pioggia, siccità, ditta appaltante, tecnici comunali, insomma un po’ a tutto. Quale sarebbe la Sua soluzione per tornare ad avere un verde curato come un tempo?

L’IMPEGNO DEL SINDACO DI MILANO PER BUCCINASCO

E’ venuto a trovarci il Sindaco Metropolitano Beppe SALA per discutere della realizzazione della M4 e della nostra bellissima Buccinasco. Serio, bravo, competente e deciso sostiene senza se e senza ma Rino PRUITI per poter lavorare già dai prossimi mesi insieme. Guarda il video.

BUCCINASCO, 25 GIUGNO 2017, BALLOTTAGGIO: IL DILEMMA DI RENATO CAPORALE E DEL CITTADINO DI BUCCINASCO

di David Arboit

Che Renato Caporale fosse schierato con il Movimento 5 Stelle a me è parso evidente leggendo l’editoriale della scorsa settimana (clicca qui). Con l’editoriale di oggi la cosa diventa ancora più evidente (clicca qui). A questo punto Renato, arrampicandosi un pochino sui vetri, sostiene che per certi versi M5S è il vincitore di questa tornata elettorale e poi dà una dritta importante ai suoi amici del Movimento.

Per chi votare al ballottaggio? Leggi il resto di questa voce

DEL DOMAN NON C’E’ CERTEZZA

[ di Giambattista Maiorano ]

Siamo al secondo tempo di una partita incerta. Al ballottaggio manca solo una manciata di giorni. Il centrosinistra ha prevalso al primo turno, ma nulla può essere dato per scontato se non gli auspici che ciascuno ha in animo.

Non ho notato particolari e approfondite analisi su quanto già successo turno. Non so dire se sia più un bene che un male. Ci sarà tempo. Qualche breve considerazione mi pare benvenuta. Leggi il resto di questa voce