Archivi Blog

BUCCINASCO AL BIVIO

[ di Giambattista Maiorano ]

Impossibile far finta di nulla e farsi manto della veste istituzionale che mi porterebbe a garantire una funzione super partes fino a quando non conosceremo il nominativo di chi sarà chiamato a sostituirmi come sindaco.

Non ho adottato Buccinasco. Buccinasco è anche mia. Ci abito ormai da una quarantina di anni e da allora ho sempre dato il mio impegno sia civile che amministrativo. Qui intendo continuare a vivere perché è la mia città, quella che amo, quella che vorrei vedere sviluppare in modo ordinato, trasparente, senza le tante ipocrisie che popolano questo momento politico e di cui forse poco si avverte la presenza.

Il centrosinistra ha vinto il primo tempo della tornata. L’ha vinto anche bene e il Partito Democratico in particolare ha visto notevolmente riconosciuto il suo ruolo con una netta affermazione che leggo come premio alla serietà della proposta e delle persone che lo compongono.

Il secondo tempo è un’altra storia, un’altra partita. Non sarà facilissimo per il candidato Rino Pruiti sostenuto dal PD e dalla Lista Civica Noi di Buccinasco. Se dovessimo semplicemente valutare i numeri, il centrosinistra non può che essere soccombente. Ai consensi complessivamente presi dal centrodestra, vanno infatti sommati quelli presi dalla lista civica Buccirinasco che ha chiesto e ottenuto l’apparentamento nonostante il mugugno inevitabile, ma silenziato, di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega che, comunque finisca la partita, dovranno gioco forza rinunciare a qualche consigliere per far posto al nuovo arrivato nella già stramba coalizione.

C’è serietà in questo apparentamento?

Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: ASSOCIAZIONISMO E PROBLEMA DELLA CASA

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Come valorizzare la esperienza associativa, la cultura e lo sport a Buccinasco? E Come rispondere alle emergenze abitative di Buccinasco?

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: IL PARCO SUD E I BORGHI RURALI

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Oltre 6 Kmq del territorio di Buccinasco e quindi circa la metà del territorio comunale è tutelato del vincolo del Parco Sud con aree e borghi di pregio culturale e naturalistico. Come pensate di valorizzare questo patrimonio dal punto di vista occupazionale e Turistico.

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: LA SICUREZZA

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA La sicurezza è un diritto primario dei cittadini e deve essere garantito contro ogni fenomeno di criminalità presente sul territorio. Oggi si vive in una situazione di emergenza per i continui furti in appartamento e per tutti quei reati predatori che creano uno stato di allarme e un forte disagio alla popolazione. I cittadini si sentono indifesi ed assediati da malviventi che agiscono senza scrupoli. La gente non vive più tranquilla nemmeno in casa propria. È costretta a chiudersi dietro le grate e persino a barricarsi per poter fare un sonno tranquillo. Le Forze dell’Ordine fanno del loro meglio, ma sappiamo che non dispongono di mezzi necessari per poter presidiare la città. Si è sempre parlato di misure straordinarie con l’aumento di pattuglie nei territori maggiormente colpiti, pur tuttavia la criminalità comune è sempre in aumento. Quali sono le misure intendete adottare a livello locale?

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: LA CURA DEL VERDE PUBBLICO

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

DOMANDA Una delle cose migliori della nostra città era il suo patrimonio verde. Negli ultimi anni purtroppo la situazione è peggiorata molto e le cause sono state attribuite a: pioggia, siccità, ditta appaltante, tecnici comunali, insomma un po’ a tutto. Quale sarebbe la Sua soluzione per tornare ad avere un verde curato come un tempo?

L’IMPEGNO DEL SINDACO DI MILANO PER BUCCINASCO

E’ venuto a trovarci il Sindaco Metropolitano Beppe SALA per discutere della realizzazione della M4 e della nostra bellissima Buccinasco. Serio, bravo, competente e deciso sostiene senza se e senza ma Rino PRUITI per poter lavorare già dai prossimi mesi insieme. Guarda il video.

DEL DOMAN NON C’E’ CERTEZZA

[ di Giambattista Maiorano ]

Siamo al secondo tempo di una partita incerta. Al ballottaggio manca solo una manciata di giorni. Il centrosinistra ha prevalso al primo turno, ma nulla può essere dato per scontato se non gli auspici che ciascuno ha in animo.

Non ho notato particolari e approfondite analisi su quanto già successo turno. Non so dire se sia più un bene che un male. Ci sarà tempo. Qualche breve considerazione mi pare benvenuta. Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO AL BALLOTTAGGIO: I PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACI. TROVA LE DIFFERENZE: IL POLITICO DI FRONTE ALLE OPERE DI UTILITÀ SOCIALE

Durante la campagna elettorale che si è conclusa con il voto dell’11 giugno si sono svolti 3 confronti tra i 5 candidati Sindaci. In vista del VOTO PER IL BALLOTTAGGIO CHE SI TERRÀ DOMENICA 25 GIUGNO pubblichiamo le parti dei confronti che riguardano i due candidati rimasti in competizione.

Durante la serata del 19 maggio 2017 un gruppo di associazioni di orientamento cristiano hanno esposto a una vasta platea il frutto del loro impegno sociale. Ai candidati è stata richiesta una reazione a botta calda rispetto a quanto ascoltato su questo impegno di volontariato.

SINDACO MAIORANO: “AVANTI INSIEME”

L’esito non ha tradito le attese. Il risultato è chiaro: il centrosinistra (Partito Democratico – Lista Civica Noi di Buccinasco) si è affermato al primo turno con oltre 4 punti di distacco dal centrodestra. Rino Pruiti versus Nicolò Licata. Basterà tra due settimane? Quali le condizioni per la riconferma nella linea della continuità amministrativa?

Non è solo questione di tattica e di strategia. E’ vitale, per qualsiasi realtà locale, non interrompere ad ogni ciclo un’azione che necessità di più anni per dispiegare i suoi effetti. Il giudizio emerso dal voto ci da la convinzione che si potrà andare avanti affidandosi a soggetti che hanno goduto della stima e della considerazione di una fetta notevole di elettori. Leggi il resto di questa voce

VOTA PARTITO DEMOCRATICO, SCRIVI DUE PREFERENZE, UNA DONNA E UN UOMO

CLICCA QUI

GIAMBATTISTA MAIORANO: APPELLO AL VOTO

La campagna elettorale volge al termine. A tutt’oggi mi sono imposto un comportamento sostanzialmente al di sopra delle parti in causa nel rispetto della funzione istituzionale. Non per questo mi sento indifferente rispetto agli esiti che deriveranno dalle prossime votazioni. Dopo aver assistito a tutti i confronti organizzati tra i diversi candidati. Ho tratto le mie valutazioni più che su scelte preconfezionate o su sentimenti di vicinanza, sui contenuti da ciascuno espressi. Leggi il resto di questa voce

” La scuola interroga i candidati Sindaco ” Confronto del 5 giugno 2017

” La scuola interroga i candidati sindaco “
Confronto Candidati Sindaco 5 giugno 2017 organizzato da Comitato Genitori Asilo Parrocchiale, Comitato Dialogo e Cultura.
Buccinasco, Salone Scuola Materna Parrocchiale don Stefano Bianchi

Elezioni Amministrative Buccinasco 2017 – Confronto tra i Candidati Sindaco Carlo BENEDETTI, Nicolò LICATA, Rino PRUITI, Caterina ROMANELLO, Alberto SCHIAVONE

CLAUDIA BIANCHI: MI CANDIDO PERCHE’

Clicca e leggi il volantino

Mancano meno di due settimane alle prossime elezioni comunali.
Io sono candidata nella lista del Partito Democratico di Buccinasco. Penso che non avrei potuto scegliere una lista migliore di questa.
Una lista fatta di persone oneste, competenti, trasparenti. Alcune di loro hanno collaborato all’amministrazione del nostro paese con l’attuale giunta e quindi vantano una comprovata esperienza amministrativa, ma ci sono anche volti nuovi e giovani con tanta voglia di imparare e di fare. Io sono tra questi. Cliccando sull’immagine qui a fianco potrai conoscermi meglio.
L’11 Giugno 2017, se vuoi sostenere la mia candidatura, barra il simbolo del PD e scrivi “Bianchi”.

ROSA PALONE: IO MI CANDIDO PERCHE’

Mi chiamo Rosa Palone, ho 30 anni, sono nata a Milano e ho origini pugliesi. Abito a Buccinasco fin da piccola. Da otto anni sono dipendente di una impresa sociale e da un anno faccio anche parte nel consiglio di amministrazione di questa realtà imprenditoriale.

Dopo anni di volontariato nell’associazionismo antimafia, alle elezioni di Buccinasco del 2012 ho deciso di candidarmi. Al mio primo impegno politico, sono risultata la donna più votata. Sono stata eletta presidente del Consiglio comunale, ruolo che ho svolto a tempo pieno e grazie al quale ho potuto conoscere in maniera approfondita ogni settore del nostro Comune.
Leggi il resto di questa voce

OTTAVIO BALDASSARRE: MI CANDIDO PERCHÉ NON È VERO CHE IL BILANCIO DEL COMUNE DI BUCCINASCO È SEMPRE STATO GESTITO BENE

di Ottavio Baldassarre

Illustrerò, cercando di semplificare al massimo per i non addetti ai lavori, un insieme di dati numerici che riguardano il Bilancio del Comune di Buccinasco. Il cittadino di Buccinasco deve essere adeguatamente informato per essere in grado di esprimere un giudizio. Analizzando i dati verrà sfatato un luogo comune che tutte le parti politiche, anche la nostra maggioranza, hanno diffuso sbagliando; il luogo comune errato è il seguente: “Buccinasco è stata sempre amministrata bene dal punto di vista della gestione delle risorse finanziarie”. Se è vero che il Comune non è fortunatamente in dissesto e non è gravato dai debiti, non è vero che tutte le Giunte hanno dato prova di buona amministrazione finanziaria. Leggi il resto di questa voce

DAVID ARBOIT: MI CANDIDO PERCHÉ… BUCCINASCO MERITA DI ESSERE GOVERNATA BENE

di David Arboit

Cinque anni di amministrazione passati ogni giorno al fianco del Sindaco Maiorano: un’esperienza lunga, ricca di risultati importanti, conquistati con il duro lavoro e un costante impegno quotidiano. Un’esperienza molto faticosa, a volte frustrante, ma in ogni caso per me formativa sia dal lato delle competenze amministrative sia dal lato delle generali competenze umane: ho imparato tanto. Una bella esperienza che sento il dovere di portare avanti perché Buccinasco merita che questa esperienza di buon governo continui.

Ma è stata veramente una esperienza di buon governo? Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO, 19 MAGGIO 2017, CONFRONTO TRA I CANDIDATI SINDACO: TERZA DOMANDA

Come si può favorire un dialogo che faccia crescere rapporti virtuosi tra tra ente locale e realtà sociali presenti sul territorio di Buccinasco?

BUCCINASCO, 19 MAGGIO 2017, CONFRONTO TRA I CANDIDATI SINDACO: SECONDA DOMANDA

Come valutate e come intendente rispondere alle tre emergenze citate: il disagio economico e sociale; la questione dei giovani; la cultura e l’educazione.

BUCCINASCO, 19 MAGGIO 2017, CONFRONTO TRA I CANDIDATI SINDACO: PRIMA DOMANDA

LA DOMANDA AL CANDIDATO: Chiedo a ciascuno di voi: a) una reazione rispetto a quanto ci hanno raccontato le associazioni; b) una valutazione sul metodo sull’approccio e sul metodo scelto per condurre questa serata.

Griglia di valutazione della risposta del candidato:

a) Ha capito la domanda/non ha capito la domanda.

b) Ha risposta alla domanda:

  1. senza tenerne conto e parlando d’altro
  2. in modo vago e arrampicandosi sui vetri
  3. entrando nel merito ma con poca competenza e scarsa efficacia
  4. entrando nel merito con competenza in modo sufficientemente convincente
  5. entrando nel merito con competenza in modo convincente

BUCCINASCO, 19 MAGGIO 2017, CONFRONTO TRA I CANDIDATI SINDACO: LE OPERE DELLA SOCITÀ CIVILE

BUCCINASCO, 19 MAGGIO 2017, CONFRONTO TRA I CANDIDATI SINDACO: INTRODUZIONE

BUCCINASCO, CONFRONTO CANDIDATI SINDACI – IL VIDEO

STEFANO PARMESANI: MI RICANDIDO PER DARE CONTINUITA’ AL MIO IMPEGNO

Stefano Parmesani

Mi ricandido al Consiglio Comunale di Buccinasco perché, dopo 5 anni di esperienza, sono più determinato e voglio dare continuità al mio impegno mantenendo sempre al centro il dialogo con i cittadini per la definizione dei miei obiettivi. Sono stati anni intensi ed impegnativi, dove ho imparato a conoscere l’Istituzione, la macchina comunale, il funzionamento di una città così complessa, quanto bella. Ho individuato tre punti focali che voglio portare a compimento nel prossimo percorso insieme:

1) realizzare un nuovo impianto sportivo idoneo ai traguardi agonistici delle società sportive del nostro territorio.

2) garantire il principio di una concreta sussidiarietà orizzontale. Spazi, servizi e sostegno alla famiglia rappresentano per me un vissuto e un’esigenza personale, perciò una vera priorità politica. Leggi il resto di questa voce

SIMONE MERCURI: IO MI CANDIDO PER DARE CONTINUITA’

[ di Simone MERCURI ]

26 anni, Consigliere comunale in carica, appena tornato da un’esperienza in Parlamento a Bruxelles, una capitale europea moderna che mi ha dato la possibilità di potermi confrontare con realtà di tutta Italia ed Europa. Il confronto serve a crescere e conoscere cosa e chi hai intorno, serve ad aprirsi alle opportunità che ti circondano. Ma veniamo a Buccinasco… abbiamo bisogno di dare continuità ad un progetto politico iniziato nel 2012. Non lo penso solo io ma molti cittadini che il 30 aprile in occasione delle primarie del Pd mi hanno incontrato e hanno potuto scambiare due parole sull’ operato dell’ amministrazione nei 5 anni trascorsi.

Dobbiamo pensare al comune di Buccinasco come ad un paziente che nel 2012 è stato ricoverato dopo un commissariamento e un sindaco arrestato. Il Partito Democratico e la coalizione di cui fa parte è riuscito a guarirlo e a portare tutto alla normalità sia per quanto riguarda il bilancio, sia per quanto riguarda la legalità e sia per quanto riguarda il funzionamento della macchina comunale che negli ultimi mesi è riuscita finalmente a mettersi in moto. Leggi il resto di questa voce

…E DOPO LE PRIMARIE?

[ di Giambattista Maiorano ] Se ne dicono tante, troppe, qualcuna intelligente, qualcun’altra fuori dalle righe e strumentali. Sto parlando delle primarie del centrosinistra svoltesi domenica 12 marzo scorso.

Cerchiamo di esaminare in maniera molto laica la situazione. Tre erano le opzioni e ciascuno dei candidati un potenziale vincitore. Ha prevalso Rino Pruiti con 539 voti. Il distacco da David Arboit, secondo con 402 voti, è stato notevole. Leggi il resto di questa voce

M4, CONTROLLI CANTIERI, LEGALITÀ: IL CONSIGLIO APPROVA ALL’UNANIMITÀ

m4_nConsiglieri di maggioranza e opposizione votano insieme per impegnare sindaco e Giunta ad attivarsi perché si realizzi uno studio di fattibilità propedeutico al prolungamento della metropolitana e a farsi promotori dell’istituzione di un Nucleo Operativo di Controlli nei Cantieri sovracomunale.

Buccinasco chiede l’arrivo della metropolitana con il prolungamento della M4: un trasporto pubblico efficiente rappresenta infatti una priorità assoluta per la mobilità della Città metropolitana, l’unico modo per combattere inquinamento e traffico. Proprio per questo all’unanimità ieri sera il Consiglio comunale ha approvato la proposta dei consiglieri di maggioranza di chiedere a sindaco e Giunta l’impegno di “attivarsi, insieme agli altri Comuni del Sud ovest milanese, perché si realizzi subito uno studio di fattibilità (finanziato e promosso dai comuni stessi), in sinergia con il Comune di Milano e la Città metropolitana, in modo da avere un documento tecnico propedeutico alla realizzazione del prolungamento della metropolitana”. Si chiede inoltre l’impegno del sindaco ad attivarsi in tutte le sedi politiche e amministrative perché il Ministero delle Infrastrutture, la Regione Lombardia, la Città metropolitana e il Comune di Milano decidano di finanziare e realizzare il prolungamento della M4 per il bene di cittadini residenti.
Un passo storico e unitario che rafforza, quindi, il percorso già intrapreso dal sindaco Giambattista Maiorano e l’assessore alla Mobilità e trasporti Rino Pruiti, nelle sedi istituzionali.

Leggi il resto di questa voce

BUCCINASCO: ATTENZIONE ALLE SCADENZE DEI TRIBUTI!

TRIBUTI

 

Entro lunedì 30 novembre i contribuenti sono tenuti a pagare la seconda rata dalla Tari, tassa sui rifiuti.

C’è tempo fino al 16 dicembre invece per Tasi (tassa sui servizi indivisibili) e Imu (imposta municipale propria), solo in quest’ultimo caso escluse le
abitazioni principali Buccinasco.

Leggi il resto di questa voce

ANCHE A BUCCINASCO SBARCA IL CAR SHARING

car-sharing_bucciFonte: SioNo Magazine

Il car sharing si espande nel sud ovest milanese. Dopo l’arrivo delle postazioni E-Vai sul territorio di Cesano Boscone, anche i cittadini di Buccinasco potranno usufruire di questo servizio. Si sono proposte, in tal senso, due aziende. La prima, l’Enjoy, che raggiungerà il Comune di Buccinasco oltre il perimetro di Milano e che permetterà ai pendolari, che ogni giorno si muovono verso Milano, di lasciare a casa la propria automobile senza pagare una sovrattassa “interurbana”. La seconda, la Twist, che servirà invece per spostarsi nei comuni del sud Milano e, a differenza dell’altro operatore, avrà parcheggi di interscambio nelle zone più frequentate della città. I tecnici di quest’ultima società, nelle scorse settimane, hanno effettuato i sopralluoghi necessari per individuare le aree di sosta e di parcheggio. “Abbiamo raggiunto un ottimo risultato sia sotto l’aspetto tecnico che quello politico: ci sono voluti parecchio tempo e molte battaglie ma alla fine ce l’abbiamo fatta” ha detto il vice sindaco Rino Pruiti: “I luoghi dove poter lasciare la vettura di car sharing saranno ben evidenziati e facilmente raggiungibili e siamo certi che, a breve, nuovi soggetti si faranno avanti e potremo incrementare ulteriormente l’offerta, aiutando i nostri concittadini a tagliare, drasticamente, la spesa per le automobili e i trasporti”.

ALBERI PER CHI HA DATO LA VITA NELLA LOTTA ALLA MAFIA

alberorovesciatoSabato 21 marzo alle 9.30 il terzo evento della rassegna Buccinasco contro le mafie con la creazione di un nuovo bosco nell’area verde di via Emilia nei pressi della Casa dell’Acqua, luogo scelto dal 68,2% dei cittadini che hanno partecipato al sondaggio lanciato nei giorni scorsi. E dalle 19 alla Cascina Robbiolo “Note a memoria”, con la lettura delle 900 vittime innocenti di mafia e il concerto del pianista Vincenzo Balzani.

Sarà la festa di primavera “Radici verso il cielo” il terzo evento della rassegna “Buccinasco contro le mafie”, in programma sabato 21 marzo, Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa da “Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie”: l’Amministrazione comunale ha deciso di piantare un centinaio di alberi per i nuovi nati e per ricordare chi ha dato la vita nella lotta alla criminalità organizzata. “Speriamo che partecipino tanti bambini con le loro famiglie – spiega Rosa Palone, presidente del Consiglio comunale con delega all’Educazione alla Legalità – perché proprio ai più piccoli sarà consegnato idealmente il testimone della battaglia per la giustizia e la legalità e potranno essere loro stessi a piantare le radici verso il cielo”.

Leggi il resto di questa voce

CHE COSA FARE NEL QUARTIERE BUCCINASCO PIÙ

0BUCCI+Sabato mattina 14 marzo, dalle 9.30 alle 13.00, incontreremo i Cittadini nel Quartiere in Via Guido Rossa. Distribuiremo il volantino (Clicca QUI) insieme alle altre forze politiche della maggioranza.

 

CHE COSA FARE NEL QUARTIERE BUCCINASCO PIÙ

Sicuramente molti cittadini, ed in particolare i 1500 residenti del quartiere di Buccinasco +, sanno dei gravissimi problemi in corso. Circa 60.000 mq della zona sono stati interessati da una criminale azione di interramento di rifiuti, l’area è a tutt’oggi ancora sotto sequestro ed in attesa di provvedimento di confisca a seguito della sentenza penale che ha individuato i colpevoli.

Nel 2014 l’impresa costruttrice è fallita e questo ha determinato il sequestro di tutti i suoi beni presenti in diversi territori italiani e il passaggio, per legge, in carico al nostro Comune dell’area interessata per le necessarie operazioni di rimozione dei rifiuti.

Il Comune di Buccinasco si è iscritto tra i creditori del fallimento e si è costituito parte civile nei processi penali contro TUTTI gli imputati, così come ha fatto l’associazione ambientalista nazionale LEGAMBIENTE. Leggi il resto di questa voce