Archivi Blog

MATTEO RENZI: Enews 392 – mercoledì 29 aprile 2015

expo

1 Legge Elettorale – Sulla legge elettorale sono giorni di polemica e discussione. Rispetto le posizioni di tutti e di ciascuno. Su La Stampa, spiego la mia, sulla legge, sulla fiducia, sulla necessità di cambiare. Fa male sentirsi dire che siamo arroganti e prepotenti: stiamo solo facendo il nostro dovere. Siamo qui per cambiare l’Italia. Non possiamo fermarci alla prima difficoltà. Se accettiamo anche noi – come accaduto troppo spesso in passato – di vivacchiare e rinviare, tradiamo il mandato ricevuto alle primarie, dal Parlamento, alle europee. Leggi il resto di questa voce

Annunci

ENEWS 390 di Matteo Renzi del 6 Febbraio

Molta acqua è passata sotto i ponti rispetto all’ultima enews. Supersintetico.

1. Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica. Un galantuomo, una persona che conosce le istituzioni (parlamentare, ministro, giudice costituzionale), un punto di riferimento per tutti. Non era facile gestire il dopo-Napolitano e lo sappiamo bene, visto quello che accadde nel 2013. Invece, grazie al senso di responsabilità di tutti, l’Italia ha un nuovo Presidente che – ne sono certo – saprà guidarci in questi sette anni con saggezza. E tutto ciò è particolarmente importante in un tempo di grandi cambiamenti in Italia e in Europa. Sono molto felice anche come segretario del PD e voglio dire grazie a tutti quelli che hanno dato una mano. Ho avvertito il desiderio di riscatto dopo ciò che accadde con i 101: il metodo che abbiamo scelto e praticato ha consentito di portare una larghissima maggioranza a condividere la nostra proposta.

2. Il metodo non ha convinto Forza Italia che ha dunque annunciato la rottura del Patto del Nazareno. Il collegamento mentale è quanto mai curioso. E non solo perché tutti i partiti – anche Forza Italia – negli incontri di delegazione avevano espresso condivisione per il metodo scelto dal PD. Leggi il resto di questa voce

LA NEWSLETTER DI MATTEO RENZI

20140121-232047.jpg

21 gennaio 2014, eNEWS 382 di Matteo Renzi

Non voglio sprecare aggettivi a vanvera, per cui non dirò che il pacchetto di proposte ufficialmente votato dal PD ieri è un passaggio “storico”. Anche perché non lo è. Però è importante.

Provo semplicemente a dire cosa abbiamo stabilito e quali saranno i tempi di realizzazione. Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: