Archivio mensile:febbraio 2020

22 FEBBRAIO 2020, ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO: LE CONCLUSIONI DI ZINGARETTI

22 FEBBRAIO 2020, ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO: TUTTI GLI INTERVENTI

MINUTAGGI DI SOLO ALCUNI DEGLI INTERVENTI: Silvia Roggiani (00.35) – Alessandro Alfieri (18.22) – Anna Ascani (32.49) – Professor Giuseppe Ippolito Presidente dell’Istituto Spallanzani (33.25) – Ministro Giuseppe Provenzano (59.05) – Gianni Cuperlo (1.28.45) – Francesco Boccia (2.04.50) – Maurizio Martina (2.15.40) – Emanuele Fiano (2.23.27) – Deborah Serracchiani (2.31.28)

22 FEBBRAIO 2020, ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO: VALENTINA CUPPI, NUOVO PRESIDENTE DEL PD

22 FEBBRAIO 2020, ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO: LA RELAZIONE DEL SEGRETARIO ZINGARETTI

PIANO STRATEGICO PER L’ITALIA: I CINQUE OBIETTIVI CHE IL PARTITO DEMOCRATICO PROPPONE PER RILANCIARE L’AZIONE DI GOVERNO

Dare risposte concrete per guardare al futuro con speranza. Questo il compito del Partito Democratico e questo il senso del ‘Piano strategico per l’Italia’. Cinque obiettivi, cinque linee di azione, che sottoponiamo al governo per rendere il nostro Paese più verde, più veloce, più giusto. Per tutte e tutti.

Le persone non migliorano la propria vita con le urla, gli slogan o la propaganda. E nemmeno con i litigi continui. Per questo abbiamo sottoposto il nostro “Piano per l’Italia” al governo. Perché vogliamo dare risposte concrete alle persone. Per guardare al futuro con speranza. Basta citofoni, stupidaggini e cialtronate. Servono risposte e serietà.

Per ripartire dalla scuola, per rilanciare il lavoro e tutelare le persone precarie, per una rivoluzione verde che faccia tornare a crescere il Paese, per fare della Pubblica amministrazione una innovazione utile e non un peso come troppe volte accade. Cinque obiettivi, cinque linee di azione, che sottoponiamo al governo per rendere il nostro Paese più verde, più veloce, più giusto. Per tutte e tutti.

LEGGI IL Piano strategico per l’Italia

7 FEBBRAIO 2020, DIREZIONE NAZIONALE DEL PD, LA PROPOSTA DI ZINGARETTI: UN CONGRESSO COSTITUENTE DELLE IDEE APERTO AL PAESE

 

«È arrivato il momento di fare un bilancio. Siamo riusciti con un miracolo politico a formare un governo, superando anche certi attendismi. Abbiamo vinto in Emilia Romagna, qualche tempo fa non sarebbe stato una notizia, ma oggi lo è». Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti ha aperto il suo intervento alla Direzione nazionale del partito. Segue una sintesi preparata da Zingaretti stesso di quello che ha detto il Segretario alla Direzione nazionale. Di seguito anche alcuni commenti della stampa. Leggi il resto di questa voce

DIBATTITO SULLA PRESCRIZIONE: LA PAZIENZA È UNA VIRTÙ PURCHÉ NON SE NE ABUSI!

di Giambattista Maiorano

È l’ossessione della visibilità che porta ad assurdi irrigidimenti capaci di creare le condizioni per il metodo “muoia Sansone con tutti i filistei”? Anche se non si capisce bene chi è il Sansone che si suicida e chi è il nemico da far fuori con il proprio suicidio. Ipotesi più probabile? Quelli che insieme a te governano. Mi pare questa la situazione cui siamo oggi riguardo allo scontro sulla “prescrizione” tra Matteo Renzi, il garantista (Italia Viva) e il ministro Alfonso Bonafede, il giustizialista (M5S). Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: