DIREZIONE NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO DEL 18 GIUGNO 2019: SINTESI E COMMENTI

di David Arboit

Durante la Direzione Nazionale del 18 giugno il segretario Nicola Zingaretti dialoga con la minoranza e ottiene il consenso di Guerini e Martina. La corrente renziana interviene con critiche ma senza polemiche.

Nella relazione introduttiva Zingaretti ha sottolineato che occorre andare “Avanti con spirito unitario, non si può affossare l’unica forza che combatte governo illiberale” (clicca qui).

Al termine della discussione il Segretario del Pd ricuce e ottiene il consenso di Guerini e Martina. I renziani critici ma senza polemiche. Alla fine non c’è bisogno di un voto. (clicca qui)

Quali allora le prossime iniziative per il Partito Democratico? Ecco alcune indicazioni (clicca qui). In particolare occorre articolare quello che Zingaretti ha chiamato Piano per l’Italia con proposte adeguate su temi cruciali come l’ambiente, la scuola, il lavoro (clicca qui) e il welfare.

Sulla stampa nazionale hanno commentato gli esiti della Direzione Nazionale:

il Sole 24 ore (clicca qui)

La stampa (clicca qui)

Corriere della Sera (clicca qui)

La Repubblica (clicca qui)

Il manifesto (clicca qui).

Annunci

Pubblicato il 19 giugno 2019 su Pd, POLITICA NAZIONALE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: