MOVIMENTO 5 STELLE INESPERIENZA, INCOMPETENZA E ARROGANZA: INEVITABILMENTE BURATTINI SENZA FILI

di David Arboit

I politici dilettanti, quando alla ignoranza aggiungono l’arroganza e la mancanza di umiltà, diventano necessariamente zimbello di faccendieri senza scrupoli e di politici navigati e scaltri. E intanto la Lega di Salvini, che non è più quella di una volta, adesso perdona, perdona tutto a tutti, non dice nemmeno una parola, chiude un occhio, anzi li chiude tutti e due sui ladroni romani.

A Buccinasco chiedono le dimissioni del Sindaco per un commento su facebook (clicca qui1, clicca qui2). Primo firmatario della mozione di sfiducia Alberto Schiavone capo di M5S a Buccinasco. E a Roma? non è successo niente. Come se niente fosse!

Il fatto è che una classe dirigente senza esperienza e senza competenze a cui viene affidato il governo di sistemi amministrativi complessi come il Comune di Roma, oppure (a maggior ragione) come il governo nazionale, è costretta giocoforza a cercare esperienza e competenza presso altri. Ecco allora che si fanno avanti faccendieri e intrallazzoni, e il governo è di fatto nelle mani dei burocrati dello Stato e di affaristi senza scrupoli che dettano l’indirizzo politico. Perché i politici inesperti e incompetenti sono facilmente manipolabili, diventano ostaggio, li puoi manovrare come burattini senza fili. Chi sta dietro le quinte del teatrino della politica (anche a Buccinasco) gli fa dire, scrivere e fare quello che vuole. Le vicende del Comune di Roma, come si legge nei giornali di questi giorni, sono una clamorosa conferma di questo meccanismo.

Il Sindaco Virginia Raggi confessa candidamente che il faccendiere arrestato Lanzalone decideva le più importanti cariche burocratiche del Comune di Roma (clicca qui). Raggi apprende dai giornali (???!!!) che Lanzalone si è occupato di vari dossier di interesse pubblico. La prima volta che incontra Lanzalone (la prima volta !!!) parla di partecipate e controllate dal Comune. Un potere enorme allegramente consegnato nelle mani di un uomo che è stato arrestato. Come è possibile? Come è potuto accadere?

Così alle “ingenuità” registrate riguardo al caso Marra (clicca qui) il Sindaco di Roma Raggi aggiunge quelle del caso Lanzalone. E avanti così, come se nulla fosse? Nessuno si domanda “ma la Raggi ci fa o ci è?”. Nessuno chiede le dimissioni nel momento in cui è evidente che Raggi è lo zimbello di affaristi senza scrupoli?

Annunci

Pubblicato il 22 giugno 2018 su POLITICA LOCALE, POLITICA NAZIONALE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: