NON SI ARRETRA DI UN CENTIMETRO

Uno dei nove beni confiscati all’ndrangheta è la Villa di Via Nearco, confiscata per metà al boss Rocco Papalia. Dopo l’assegnazione al Comune la Villa si è trasformata nel simbolo dello Stato che riprende terreno diventando un luogo appositamente destinato ad un progetto sociale alto e nobile: l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati. Infatti negli spazi assegnati al Comune di Buccinasco vivono una coppia di volontari che sono i genitori italiani di sei ragazzi che crescono, vanno a scuola, studiano l’italiano, imparano un lavoro per diventare cuochi o sarti e si preparano per prendere la patente.

Nelle belle giornate il cortile della Villa viene utilizzato dai ragazzi come spazio comune per lo studio e in determinate occasioni dal Comune per iniziative sociali e culturali. Ora l’uso di quello stesso cortile viene rivendicato dal boss da poco uscito dal carcere e residente nella metà dell’immobile non confiscata. La richiesta di condivisione è così assurda che non può che apparire una provocazione. E in un Comune come il nostro la risposta alle provocazioni non può che essere netta, ostinata e rumorosa. Il nostro NO è deciso e verrà portato avanti e ribadito in tutte le sedi a cominciare dal Consiglio Comunale che si è già espresso all’unanimità a sostegno della Giunta Comunale pronta a riunirsi per le attività istituzionali nel cortile conteso, per dimostrare che ogni centimetro tolto all’Antistato viene occupato, utilizzato e messo a frutto dalla comunità.

Affinché sia chiaro a tutti i cittadini che anche lì l’ndrangheta ha perso.

PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Buccinasco

Lista civica NOI di BUCCINASCO

 

 

Annunci

Pubblicato il 24 febbraio 2018, in BUCCINASCO, LEGALITA', POLITICA LOCALE, Uncategorized con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: