NON SI ARRETRA DI UN CENTIMETRO

Uno dei nove beni confiscati all’ndrangheta è la Villa di Via Nearco, confiscata per metà al boss Rocco Papalia. Dopo l’assegnazione al Comune la Villa si è trasformata nel simbolo dello Stato che riprende terreno diventando un luogo appositamente destinato ad un progetto sociale alto e nobile: l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati. Infatti negli spazi assegnati al Comune di Buccinasco vivono una coppia di volontari che sono i genitori italiani di sei ragazzi che crescono, vanno a scuola, studiano l’italiano, imparano un lavoro per diventare cuochi o sarti e si preparano per prendere la patente.

Nelle belle giornate il cortile della Villa viene utilizzato dai ragazzi come spazio comune per lo studio e in determinate occasioni dal Comune per iniziative sociali e culturali. Ora l’uso di quello stesso cortile viene rivendicato dal boss da poco uscito dal carcere e residente nella metà dell’immobile non confiscata. La richiesta di condivisione è così assurda che non può che apparire una provocazione. E in un Comune come il nostro la risposta alle provocazioni non può che essere netta, ostinata e rumorosa. Il nostro NO è deciso e verrà portato avanti e ribadito in tutte le sedi a cominciare dal Consiglio Comunale che si è già espresso all’unanimità a sostegno della Giunta Comunale pronta a riunirsi per le attività istituzionali nel cortile conteso, per dimostrare che ogni centimetro tolto all’Antistato viene occupato, utilizzato e messo a frutto dalla comunità.

Affinché sia chiaro a tutti i cittadini che anche lì l’ndrangheta ha perso.

PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Buccinasco

Lista civica NOI di BUCCINASCO

 

 

Pubblicato il 24 febbraio 2018, in BUCCINASCO, LEGALITA', POLITICA LOCALE, Uncategorized con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: