BUCCINASCO: UN BILANCIO COMUNALE ATTENTO ALLE PERSONE

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Ieri sera il Consiglio comunale ha approvato il Bilancio di previsione 2017. Tra le novità, maggiori risorse per la cura del verde, per il sostegno agli alunni disabili e all’istruzione. Istituito anche un fondo in aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto.

L’attenzione ai più deboli, alle famiglie in difficoltà, agli studenti e alla crescita culturale della comunità, mantenendo tributi e tariffe tra i più contenuti del territorio. Ieri in tarda notte il Consiglio comunale – senza alcun emendamento proposto – ha approvato il Bilancio di previsione 2017, il documento più importante per un ente locale, strumento di programmazione di tutte le attività del Comune.

L’Amministrazione guidata dal sindaco Giambattista Maiorano conferma la sua conduzione virtuosa – riconosciuta anche da Anci e Regione – e la precisa scelta politica di occuparsi in primo luogo della persona, rispondendo ai bisogni della cittadinanza. Fondamentale la gestione corretta dell’ordinaria amministrazione che, su indicazione di Giunta e maggioranza, ha garantito il mantenimento e il miglioramento di tutti i servizi senza alcun aumento di tributi e tariffe. Silenzioso ma efficace l’impegno nella lotta all’evasione fiscale con risultati superiori alle attese, l’attenta gestione delle gare d’appalto, mai contestate, e la politica sul personale che, dopo un lungo periodo di blocco imposto dalla legge, vedrà l’assunzione di tre agenti di Polizia locale e tre impiegati amministrativi, oltre al rafforzamento del settore tecnico del Comune.

Sul fronte della sicurezza, con la variante al Piano di governo del territorio da adottare nel mese di febbraio, si darà l’avvio alle procedure per la realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri. Con le Forze dell’Ordine la collaborazione sarà sempre più intensa anche grazie all’acquisto di nuove telecamere intelligenti da posizionare ai varchi della città (e la sostituzione delle 27 già in dotazione) che consentiranno il riconoscimento di tutte le auto in ingresso e in uscita dalla città.

Riconosciuto da tutti i consiglieri – maggioranza e opposizione – l’impegno dell’Amministrazione nel settore dei servizi sociali. Cresce anche quest’anno la spesa per l’aiuto ai più deboli e alle famiglie colpite dalla crisi economica e alla perdita del lavoro. Dall’assistenza economica al rinnovo dei buoni lavoro (voucher) e dello Sportello lavoro sino al finanziamento per garantire continuità al centro antiviolenza “La stanza dello Scirocco” e all’incremento dei fondi sulle politiche di genere. Non manca la solidarietà alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto a cui sono destinati 10 mila euro.

Importante anche l’investimento sulle giovani generazioni, con oltre tre milioni di euro per i fondi destinati ai progetti formativi nelle scuole, al sostegno agli alunni con disabilità (con una spesa maggiore rispetto al passato in risposta alla crescita del bisogno delle famiglie), alla biblioteca comunale. Aumenta anche il fondo destinato a coprire le spese sostenute dagli studenti per l’abbonamento al trasporto pubblico (confermato anche il contributo agli over 65). Anche per il 2017, inoltre, sono previste borse di studio per le ragazze e i ragazzi più meritevoli, mentre continua il progetto intercomunale “Il futuro ha posti liberi” per avviare nuove imprese giovanili.

Il bilancio prevede una particolare attenzione anche alla cura del territorio. Aumentano infatti le risorse per migliorare la manutenzione del patrimonio verde di Buccinasco, oltre un milione di metri quadri e sono previsti nuovi interventi in parchi e giardini. Per quest’anno l’Amministrazione ha previsto inoltre interventi su strade e marciapiedi per un milione di euro oltre alla sistemazione della pista ciclabile di Gudo Gambaredo e al completamento degli interventi sulle scuole già previsti (Tiziano, Emilia, Mascherpa, Alpini, Robarello).

Si completeranno nel corso dell’anno anche i progetti avviati nel settore dell’innovazione tecnologica con l’introduzione della fibra ottica in biblioteca e in Comune. Acquisiti i pali della luce da Enel Sole, entro maggio si affiderà la gestione dell’illuminazione pubblica alla società che ha vinto il bando nazionale (Consip).

Annunci

Pubblicato il 31 gennaio 2017 su BILANCIO, POLITICA LOCALE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: