O SICUREZZA O SOLIDARIETÀ: UN AUT/AUT SBAGLIATO

di Stefano Parmesani

In tutta Europa la politica dice al cittadino: volete sicurezza o solidarietà? Se la domanda viene messa in questi termini la risposta, ovviamente, è inevitabilmente una: sicurezza. Ma contrapporre il valore sicurezza al valore solidarietà è un errore molto grave.

A Buccinasco lo spunto amministrativo lo dà un’interrogazione proposta dall’opposizione: perché utilizzare l’edificio di via Nearco confiscato alla ‘ndrangheta per fare una casa di accoglienza per giovani stranieri non accompagnati, invece di utilizzarlo per ospitare i carabinieri che hanno bisogno di alloggi migliori? Nel testo della interrogazione la contrapposizione tra solidarietà e sicurezza non è dichiarata esplicitamente, ma viene comunque posta, e diventa esplicita nelle parole dette dal consigliere De Palo: «Io per prima cosa difendo il mio territorio, la mia famiglia, il mio Comune. Poi, se ho la possibilità, do ospitalità anche agli altri, ma prima penso al mio Comune».

A Buccinasco la nuova caserma per i Carabinieri si farà, ma non è questo il punto.

La stessa contrapposizione tra sicurezza (anche economica) e solidarietà la vediamo diffusa in tutta Europa a causa dell’arrivo dei profughi. Sono stranieri, minacciano la nostra cultura, sono poveri e affamati e minacciano il nostro tenore di vita e la nostra sicurezza.

La sicurezza è valore importante, ma non è solo il risultato del lavoro dei magistrati e dei militari.

In Israele e in Cisgiordania, in Grecia e in Italia, in Europa e a Buccinasco, la sicurezza deriva soprattutto dalla capacità della società e dello Stato di rispondere ai bisogni essenziali delle persone garantendo un tenore di vita decente e dalla capacità di offrire occasioni di incontro e scambio tra culture differenti.

Investire in via Nearco a Buccinasco per fare crescere ed educare giovani che hanno perso tutto, compreso la famiglia, significa costruire per loro un futuro positivo e impedire che la caduta in una vita degradata e disumana li induca a scegliere la via della illegalità e della violenza, li induca a minacciare la sicurezza delle nostre famiglie.

Annunci

Pubblicato il 23 marzo 2016 su BUCCINASCO, CULTURA, LEGALITA'. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. http://www.ilgiorno.it/sud-milano/buccinasco-giostrai-1.2069685

    A proposito di O Sicurezza o Solidarietà…qui come la mettiamo ?

    Maiorano si è convertito al Salvinismo imperante ?

    Ma non era cattolico praticante ?

    Come ?….i giostrai abusivi sono italiani e votano…. !!…ah , adesso ho capito……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: