BUCCINASCO: LA GIORNATA DELLA MEMORIA DEDICATA AGLI ZINGARI? UNO SCANDALO

M01 Giorno della memoria rdi David Arboit

L’iniziativa della Giunta Maiorano di dedicare la giornata del 27 gennaio al Porrajmos ha suscitato un po’ di sconcerto in un gruppo di cittadini. Il quotidiano “Il giorno”, in un articoletto pubblicato oggi, cerca di amplificare lo sconcerto trasformandolo addirittura in un “polverone”. (Il_Giorno_26gen_Polemiche-giorno-della-memoria)
Proviamo a fare un po’ di chiarezza.

Che cos’è il Porrajmos? La risposta la si trova facilmente in rete, ma la riproduco qui per comodità.

«Porrajmos, o Porajmos, è il termine di lingua romanì con cui Rom e Sinti indicano lo sterminio del proprio popolo perpetrato da parte dei nazisti durante la seconda guerra mondiale, sterminio che provocò la morte di 500.000 di essi. Il termine può essere tradotto come “grande divoramento” o “devastazione”. Questo disegno genocida è definito da Rom e Sinti anche con il termine Samudaripen, che significa letteralmente “tutti morti”».

Perché La Giunta Maiorano ha scelto di celebrare la giornata della memoria a Buccinasco con questo programma? Per due ragioni.

La prima ragione, che ho comunicato a “Il Giorno”, ma che il quotidiano si è ben guadato dal riportare anche in minimissima parte è la seguente:

«Il nazifascismo europeo ha diviso l’Europa in vittime e carnefici. Sia gli uni sia gli altri appartenevano a molti popoli e gruppi etnici. Allora bisogna che la giornata della memoria diventi veramente un momento di memoriale senza omissioni. Per questa ragione in occasione della ricorrenza del 27 gennaio, l’Amministrazione si occuperà di volta in volta di tutti quelli che il nazifascismo classificò come esseri meno umani dei “normali”, cioè forza lavoro da sfruttare fino alla morte. Ci siamo occupati dei disabili con “Ausmerzen” di Paolini, poi degli ebrei, questa volta tocca a quelli che allora (ma anche oggi) per disprezzo venivano chiamati zingari.»

La seconda ragione è che a Buccinasco da trent’anni vive una comunità Sinti.

Tutto quanto precede il quotidiano “Il giorno” lo ignora. E non solo. Si inventa un inesistente “polverone” facendo da grancassa a uno sparuto gruppo di cittadini che si “trovano” sulla pagina di facebook “Buccirinasco” e che non hanno gradito questa scelta.

“Il Giorno” ignora anche che “Buccirinasco” non è un’associazione (o non solo), ma un gruppo facebook con marcatissima caratterizzazione politica che ha come obiettivo criticare sempre e a prescindere l’attuale amministrazione e vagheggiare una rinascita di Buccinasco e immagino speri di “fare la festa” al Centrosinistra nelle prossime elezioni amministrative. Testimonial del progetto di rinascita di Buccinasco il Sindaco Filippo Errante, il Sindaco Graziano Musella e l’ex Sindaco pluricondannato Loris Cereda.

Che dire?

La marcata caratterizzazione politica del suddetto gruppo facebook induce a ipotizzare che la polemica sia stata da loro avviata sia per dare addosso come sempre e a prescindere alla amministrazione sia perché non gradiscono la presenza a Buccinasco dei Sinti. Della Shoah mi pare si faccia in questo caso un uso esclusivamente strumentale.

Il fatto che il quotidiano “Il giorno” abbia impiegato 448 battute, il 58,27% dell’articoletto per spiegare la posizione del gruppo facebook “Buccirinasco” e 148 battute per spiegare, peraltro malamente, la posizione della Giunta Maiorano è una precisa scelta editoriale che induce a ipotizzare che “Il Giorno” simpatizzi per le posizioni politiche di “Buccirinasco”. Niente di male, peraltro, basta saperlo e tenerlo ben presente per il futuro.

Annunci

Pubblicato il 26 gennaio 2016 su CULTURA, INIZIATIVE, POLITICA LOCALE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: