BUCCINASCO PREMIA CHI STUDIA DI PIÙ

BORSE-DI-STUDIO-2014di David Arboit

Dare un premio a chi studia di più è l’obiettivo di questa iniziativa. Riconoscere il merito di quelli che, spesso per invidia, vengono chiamati “secchioni”. Premiare chi studia con grande impegno.

L’Amministrazione comunale ha indetto un bando rivolto a ragazze e ragazzi residenti a Buccinasco, mettendo a disposizione 50 mila euro per 100 borse di studio dedicate agli studenti delle medie, delle superiori e dell’università.

Un’apposita commissione valuterà le domande e assegnerà un punteggio che sarà determinato per il 60% dal merito scolastico conseguito nell’anno 2014/15 e per il 40% dal reddito delle famiglie. L’istruzione deve essere per tutti ed è dovere di chi amministra favorire, soprattutto dopo la scuola dell’obbligo, quelli che non godono di condizioni economiche agiate, ma sono “bravi a scuola”.

Il testo del bando è comunque stato redatto in modo da premiare prima di tutto il merito. La soglia di “sbarramento” inserita riguardo al merito è stata discussa in Commissione e approvata all’unanimità, sentiti anche gli insegnanti (l’Assessore Declario e la Consigliera Cortinovi) presenti nella Commissione stessa. È una soglia piuttosto alta: bisogna prendere dei bei voti. Ma non si poteva non tenere conto anche del reddito per questioni di giustizia. Per esempio a parità di merito io preferisco dare un sostegno economico a uno studente meno abbiente. Tenuto conto anche del fatto che gli studenti economicamente più favoriti vengono spesso aiutati con lezioni private non solo quando sono somari ma anche per poter raggiungere risultati di eccellenza.

Per accedere al bando la famiglia dello studente deve essere in possesso di un’attestazione ISEE non superiore a 26 mila euro, e anche dalla scelta di questa soglia (pure questa discussa in Commissione) si vede che l’intenzione non è escludere i benestanti.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate all’Ufficio di protocollo del Comune da lunedì 9 novembre 2015 sino alle ore 12 di lunedì 11 gennaio 2016.

Chi è stato bravo a scuola l’anno scorso, presenti la domanda. Chi ha tirato a campare l’anno scorso, provi a darci dentro e studiare di più per presentare la domanda l’anno prossimo.

Annunci

Pubblicato il 6 novembre 2015 su BUCCINASCO. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: