SOS ERM (Emergenza Siria Milano) – Una testimonianza da Buccinasco

pezzenati

 

Luisa Pezzenati, membro del Coordinamento del PD Buccinasco, sta vivendo un’esperienza interessantissima che coinvolge anche il nostro Circolo.  La sua testimonianza è ricca di spunti di riflessione. E’ con piacere che pubblichiamo in coda al post anche il ringraziamento di Filippo Rossi, Tesoriere dell’Associazione SOSERM – Emergenza Siria Milano.

Dell’emergenza che si stava vivendo in Stazione Centrale a Milano con l’arrivo dei profughi siriani, in fuga dalla guerra civile e dal sanguinario regime di Bashar al Assad, avevo letto sulla cronaca di Milano di diversi quotidiani, quando poi ho “scoperto” su Facebook che si era formato spontaneamente un gruppo (Emergenza Siria Milano) ho aderito e ho dato la mia disponibilità a dare una mano.

Da inizio luglio ho iniziato ad andare al mezzanino della Stazione Centrale, dove arrivano, con i treni dal sud, i profughi: intere famiglie con tantissimi bambini, anche neonati, uomini soli, tanti ragazzi. Tutte queste persone sono accomunate dalla voglia di ricominciare una nuova vita, di sfruttare l’opportunità che il destino ha dato loro.

Loro si ritengono fortunati per il solo fatto di essere riusciti a scappare dalla Siria ed essere riusciti ad arrivare sani e salvi in Italia, mentre altri, tanti, troppi, non ce l’hanno fatta.

Quello che mi fa colpito è l’estrema compostezza di queste persone, l’incredibile dignità delle donne e la tranquillità dei bambini, che davanti a una merendina, a una mela o a un panino con la nutella ti ringraziano con un bellissimo sorriso.

Ho ascoltato delle storie terribili: famiglie divise, bambini piccolissimi già orfani, padri arrestati in Siria e di cuiemergenza-siria-milano non si sa più nulla da tempo.

Ma ci sono anche belle storie: ragazzi ed intere famiglie che, una volta arrivati in Svezia, in Olanda o in Germania ci inviano le loro fotografie, di persone che stanno ricominciando a vivere un’esistenza normale, lontani da persecuzioni e bombe. E la cosa più bella è sapere che vogliono tornare a trovarci al mezzanino della Stazione Centrale, non appena vedranno riconosciuto il loro status di rifugiati e potranno circolare in Europa.

Quasi nessuno di loro vuole restare in Italia, sanno benissimo in quali difficoltà si sta dibattendo il nostro Paese, ma tutti riconoscono che qui a Milano hanno ricevuto un’accoglienza spontanea e affettuosa, perchè non si tratta solo di offrire un panino, un frutto o una bottiglietta d’acqua, ma soprattutto un sorriso o un consiglio.

Si tratta di un’esperienza unica e non solo perché “si fa del bene” anche per la possibilità di confrontarsi con un modo di vivere, con una cultura così diversa dalla nostra. Ed è solo dalla conoscenza che può partire il processo di integrazione.

Mi ha stupito vedere come moltissimi siriani (anche ragazzini) conoscano bene l’inglese….ma mi sono sentito un po’ in imbarazzo quando, il giorno di Ferragosto, un ragazzo siro-palestinese, che parlava un bellissimo inglese mi ha chiesto come mai ci siano così pochi italiani che parlano inglese…… E immaginatevi il mio stupore quando mi ha chiesto notizie sulla Stazione Centrale….. Per non parlare degli altri ragazzi che mi hanno chiesto di Balotelli e di Pirlo…..

Da fine luglio è nata una associazione SOS ERM (acronimo di SOS Emergenza Rifugiati Milano) che ci permette di raccogliere donazioni, da utilizzare per l’acquisto di cibo da distribuire al mezzanino e che ci permetterà di organizzare altre iniziative, ad esempio il corso di arabo per noi volontari. [ Luisa Pezzenati ]

Il nostro circolo ha devoluto un piccolo contributo a SOS ERM: il ringraziamento di Filippo Rossi

Annunci

Pubblicato il 23 settembre 2014, in BUCCINASCO, LOMBARDIA, Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Giovanni Giannone

    voglio dirlo con un forte segno di STIMA e COMPIACIMENTO. GRAZIE LUISA
    Il tuo impegno nella SOSERM, esempio di intelligenza, di SOLIDARIETA’ vera, reale, sostanziale. Dai lustro al PD ed al PD Circolo di Buccinasco. Complimenti.
    Giovanni Giannone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: