Archivio mensile:settembre 2014

Città metropolitana, a Milano il centrosinistra porta a casa 14 consiglieri su 24. Al voto l’80,6%

Fonte: la Repubblica
La lista che riuniva Pd, Prc e Sel ha ottenuto il 57 per cento dei voti: il più suffragato è stato Alberto Centinaio, sindaco di Legnano, a quota 3.480. Alle urne 1.657 dei 2.054 sindaci e consiglieri aventi diritto

IMG_3506.JPG
A Palazzo Isimbardi, sede della Provincia di Milano, si sono concluse le operazioni di spoglio e del conteggio del voto ponderato del primo consiglio metropolitano di Milano. Quattordici dei 24 consiglieri che faranno parte della nuova assemblea appartengono alla lista ‘Centrosinistra per la città metropolitana’, che riunisce Pd, Prc, Sel e ha preso il 57 per cento dei voti. Hanno votato 1.657 fra sindaci e consiglieri comunali su 2.054 aventi diritto al voto (l’80,6 per cento).

Leggi il resto di questa voce

IL MIO INTERVENTO ALLA DIREZIONE NAZIONALE DEL PD DI QUESTA SERA: MATTEO NON CI CASCARE!

di David Arboit

Non ho il diritto di partecipare alla direzione nazionale del Partito Democratico, ma se fossi lì stasera direi quello che segue.

«IO tratto con i lavoratori, – ha detto Matteo Renzi – non con la minoranza del PD». Una frase ad effetto, come al solito, volitiva e determinata ma senza senso. Una frase infelice che è segno di debolezza.

Che significa? Che cosa vuol dire? Leggi il resto di questa voce

DA PLATI’ DEL NORD A BRONX DELLA BASSA PADANA

[ di Guido Morano ]
Così sembrerebbe Buccinasco a leggere il titolo del Giorno di venerdi, “allarme sicurezza” e quello del volantino o striscione “cinque stelle e simili”, “riprendiamoci la città”, peraltro un po’ allarmante.

Ma senza voler sottovalutare il problema, Buccinasco è un paese in preda al panico e all’insicurezza, i cittadini vivono blindati in casa, i parchi sono deserti perché insicuri ? Sinceramente io che da buon pensionato giro per il territorio, non ho questa impressione. Leggi il resto di questa voce

LA CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO MAIORANO SULLA SICUREZZA

Fonte: Youtube, pagina del Comune di Buccinasco

 

BUCCINASCO: CONSIDERAZIONI SULLA RETORICA DEMAGOGICA DELLA SICUREZZA

di David Arboit

Ragionare di politica, ragionare veramente con la ragione, è difficile. Viene naturale andare a ruota libera, ragionare con la pancia, per superficialità o per calcolo, cioè per mescolare il grano con la pula, fare confusione, sollevare polveroni. E la superficialità e l’ignoranza che mediamente affliggono soprattutto destinatari dei messaggi politici fa parte del calcolo di chi è in malafede.

A volte, però, può capitare che chi legge faccia attenzione a quel che legge, attivi la ragione assieme alla vista. Allora saltan fuori le magagne, la retorica demagogia, e i giochi delle tre carte fatti con le parole, giochetti che se ne fregano del principio di non contraddizione, perché il punto è polemico, non razionale, perché bisogna fare propaganda elettorale.

Un esempio? È accaduto ieri mattina, sul quotidiano “Il Giorno”: una plateale prova della tesi che ho esposto sopra. Flagranza di reato direi. Da antologia del teatrino della politica. Leggi il resto di questa voce

I COMMENTI ANONIMI NEI BLOG SONO INACCETTABILI?

commenti anonimi

[ di David Arboit, Stefano Parmesani ]

Alcuni frequentatori di questo blog hanno posto il problema dell’anonimato nei commenti.

La tesi è che i commenti anonimi in generale sono polemici, creano confusione, e mediamente non aiutano il confronto delle opinioni. In questa osservazione c’è sicuramente del vero.

Aggiungono poi che anche scontri piuttosto aspri (vedere i numerosi duelli Arboit-Dalseno) non implicano necessariamente l’anonimato, si possono fare a viso aperto e mettendoci la faccia.  Leggi il resto di questa voce

SOS ERM (Emergenza Siria Milano) – Una testimonianza da Buccinasco

pezzenati

 

Luisa Pezzenati, membro del Coordinamento del PD Buccinasco, sta vivendo un’esperienza interessantissima che coinvolge anche il nostro Circolo.  La sua testimonianza è ricca di spunti di riflessione. E’ con piacere che pubblichiamo in coda al post anche il ringraziamento di Filippo Rossi, Tesoriere dell’Associazione SOSERM – Emergenza Siria Milano.

Dell’emergenza che si stava vivendo in Stazione Centrale a Milano con l’arrivo dei profughi siriani, in fuga dalla guerra civile e dal sanguinario regime di Bashar al Assad, avevo letto sulla cronaca di Milano di diversi quotidiani, quando poi ho “scoperto” su Facebook che si era formato spontaneamente un gruppo (Emergenza Siria Milano) ho aderito e ho dato la mia disponibilità a dare una mano.

Leggi il resto di questa voce

CHI DA LEZIONI

Schiavone[ di Guido Morano ]

Ma chi sono i cinquestellati di Buccinasco o meglio chi è il loro leader, che impartisce lezioni di “buona politica “ a questa amministrazione ?

Parlo di Alberto Schiavone, che si dibatte nel dubbio se considerarsi un privato cittadino oppure, come sarebbe ovvio, un soggetto politico che figura come candidato dalle elezioni amministrative del Comune di Buccinasco per la legislatura 2007/2012. La lista di appartenenza si denominava Federazione di Centro che si dichiarava, pur non avendo alcun collegamento con il centro-sinistra, a sostegno della candidatura di Maurizio Carbonera. Leggi il resto di questa voce

I LAVORATORI CHE LA SINISTRA VORREBBE RAPPRESENTARE

camusso-camusso-contro-renzi-modello-thatcher

[di Guido MORANO]

Si è aperto nel nostro partito e in generale tra le forze interessate a cambiare in meglio il Paese, il dibattito sulle norme che tutelano e facilitano l’ingresso e la permanenza sul lavoro. Era inevitabile (?) che alla fine si approdasse sull’art. 18, destinato, ma perché e con quale fondamento non è chiaro, il punto dirimente di ogni dibattito sul tema. Personalmente non sono convinto che i problemi del lavoro, nel loro complesso, siano risolvibili , mantenendo o eliminando l’art 18. Leggi il resto di questa voce

NOI SIAMO QUI PER CAMBIARE L’ITALIA

“Carissime democratiche, carissimi democratici, noi siamo qui per cambiare l’Italia e non accetteremo mai di fare le foglie di fico alla vecchia guardia che a volte ritorna”. La lettera di Matteo Renzi a tutte le iscritte e gli iscritti al PD.

IMG_3476.JPG

Carissime democratiche, carissimi democratici,
mentre volgono al termine le tante Feste dell’Unità svoltesi in tutta Italia, invio questa email innanzitutto per ringraziarvi dell’impegno sul territorio, della passione, della dedizione con cui state aiutando il PD in queste ore così delicate.
Già, perché il risultato del 25 maggio – con quello squillante 40,8% – impone a tutti noi di essere all’altezza di una grande responsabilità: ridare fiducia all’Italia e agli italiani. Tocca a noi, nessuno si senta escluso.

Leggi il resto di questa voce

CRI: BUCCINASCO FESTEGGIA TRENT’ANNI DI VOLONTARIATO

Fonte: crimilano.org

 

IMG_3468Il 14 settembre è un giorno speciale per il Comitato locale di Buccinasco della Croce Rossa Italiana, che festeggia trent’anni di presenza attiva sul territorio, proprio nell’anno in cui si celebra il 150esimo anniversario dell’Associazione.
L’evento, che si svolge al parco Spina Azzurra (in via Fagnana 4), vuole coinvolgere l’intera popolazione, per sviluppare ulteriormente il prezioso e duraturo legame costruito in questi decenni di assiduo volontariato. Nel corso della giornata sono previsti alcuni appuntamenti a scopo informativo, che illustrano le “manovre salvavita” di disostruzione pediatrica e di rianimazione cardiopolmonare, ma anche la lotta alla ludopatia, un nuovo servizio nato in seno alla Croce Rossa milanese.

Leggi il resto di questa voce

Sondaggio Demos, per Matteo Renzi calo di consensi: in tre mesi perde 14 punti

Fonte: Huffington Post

IMG_3467.JPG

Frenata nei consensi per Matteo Renzi in soli tre mesi. Il premier alle prese con il suo programma di riforme e con la pausa estiva diventata solo più che un ricordo, deve fare i conti con un primo segnale, forte, che arriva dall’elettorato. Come rivela un sondaggio di Demos per Repubblica, il premier ha perso 14 punti nei consensi rispetto a giugno. In tre mesi il segretario del Pd vede un ridimensionamento quindi dal 74% al 60%. Come scrive Ilvo Diamanti “la posizione del premier e del governo appare ancora solida. Il consenso per il governo, infatti, tocca il 54%. Mentre la fiducia nei confronti di Renzi è intorno al 60%. Tantissimo, non c’è dubbio”. E il partito democratico resta ancora il primo partito, con il 41% dei voti. Leggi il resto di questa voce

Cinema: cibo e sostenibilità, a Milano (e Buccinasco) il Food Film Festival

A settembre debutta FOOD FILM FESTIVAL @ParcoAgricoloSudMilano: Degustazioni, film e corti internazionali per prepararsi ad EXPO 2015

IMG_3465-1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Con questo Festival ci auguriamo di contagiare quante più persone con il nostro entusiasmo e che le buone pratiche per un consumo consapevole, grazie anche a questi film, si diffondano a macchia d’olio”: dichiara Neria Costa, dell’associazione Namasté e tra le 4 direttrici artistiche del festival assieme a Cristina di Banca del tempo (Melegnano), Raffaella di Associazione gruppo d’acquisto solidale la Buccinella (Buccinasco), Gemma di Comunità Nuova onlus (Milano).

È in arrivo FOOD FILM FESTIVAL, il festival cinematografico internazionale dedicato al cibo e alla sostenibilità alimentare che si terrà nel luogo simbolo della cultura rurale milanese: il Parco Agricolo Sud Milano.
Tra settembre e novembre 2014, i paesi a sud di Milano si illumineranno infatti dei riflessi del grande schermo attraverso una kermesse itinerante che anticiperà alcuni dei temi di EXPO 2015.

Si tratta di 7 appuntamenti in sala rivolti al grande pubblico, che guideranno centinaia di persone in un viaggio alla scoperta dei luoghi di produzione del cibo che arriva nelle nostre tavole. Una riflessione sulle questioni culturali, civili e politiche che ruotano intorno ai temi dell’ambiente, delle energie alternative e del cibo.

Ogni serata prevede la proiezione di film, cortometraggi e documentari, preceduta dalladegustazione di prelibatezze dolci e salate di prodotti del parco agricolo sud Milano e del commercio equo e solidale. I produttori agricoli locali forniranno gli ingredienti per la degustazione e saranno invitati come animatori della discussione sui temi dell’agricoltura a km 0.

Leggi il resto di questa voce

ANCORA LA QUESTIONE DEL VERDE A BUCCINASCO

bucci_jungledi Guido Morano

La questione del verde a Buccinasco dopo essere stata il tormentone della primavera e dell’estate sarà probabilmente anche il tormentone d’autunno. Se i partigiani del buon governo di Buccinasco impiegassero il tempo e l’energia che utilizzano per fotografare, misurare e discutere dei tagli dell’erba dei parchi per una miglior causa (anche studiando e documentandosi e presentando proposte e critiche su qualche altro tema amministrativo) forse i cittadini di Buccinasco avrebbero da loro un contributo più utile. Leggi il resto di questa voce