COME SI VOTA PER LE PRIMARIE DELL’OTTO DICEMBRE A BUCCINASCO

banner-primarie-PD-2013Si vota dalle 8:00 alle 20:00.
Hanno diritto di voto le cittadine/i e le elettrici/elettori che hanno compiuto il sedicesimo anno di età.
* I ragazzi tra i 16 e i 18 anni, gli studenti e i lavoratori fuori sede debbono obbligatoriamente registrarsi online per poter esercitare il diritto di voto. Per tutti la registrazione online si potrà effettuare fino alle ore 12:00 del 6 Dicembre 2013 CLICCANDO QUI.

Ricordati che prima di prendere la scheda elettorale ti sarà richiesto di firmare l’albo degli elettori delle Primarie e la normativa sulla privacy.

Attenzione: chi ha votato alle precedenti Primarie deve registrarsi di nuovo.
Recati al tuo seggio munito di un documento d’identità e della tua Tessera Elettorale, nonché di 2 euro di contributo per le spese organizzative (gli iscritti al PD non hanno quest’obbligo) e ti sarà consegnata la scheda elettorale per esercitare il tuo diritto di voto.
Barra sulla scheda il nome della lista del candidato a Segretario Nazionale del PD che intendi sostenere.
>>>A Buccinasco i seggi sono tre:<<<
Seggio 1 – Cascina Robbiolo di Via Aldo Moro
(per gli elettori che alle Elezioni politiche votano presso la scuola Robbiolo)
Seggio 2 – Cascina Fagnana – Sede della Biblioteca Comunale
(per gli elettori che alle Elezioni politiche votano presso la scuola di Via Mascherpa)
Seggio 3 – Sala Consiliare – Via Vittorio Emanuele
(per gli elettori che alle Elezioni politiche votano presso la scuola di Via Primo Maggio)
Buone primarie a tutti!
infografica.png
Annunci

Pubblicato il 4 dicembre 2013, in POLITICA LOCALE, POLITICA NAZIONALE, Uncategorized con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Credo che ci sia un aspetto che differenzia gli iscritti al PD dagli attivisti di molti / tutti gli altri partiti: ancora una volta dedicheranno il loro tempo a tenere aperti dei seggi affinchè gli elettori possano liberamente esprimere la preferenza per il candidato segretario preferito.
    Lo faranno gratuitamente e vigilando sulla correttezza e la segretezza del voto.
    Il PD nazionale ha fatto molti errori, ed il più grande è stato non ascoltare i propri iscritti e sostenitori.
    Forse se lo avesse fatto non ci troveremmo con un Governo Letta – Alfano – Franceschini – Lupi – Mauro….
    E’ mancata la volontà e la capacità di ascoltali.

    Speriamo he gli elettori la prossima Domenica sappiano scegliere una persona in grado di ascoltare, e non solo di perseguire il proprio successo personale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: