LA BUONA POLITICA VINCE SEDICI A ZERO

Buona_Politica

[ Guido Morano] A chi vanno i meriti di questa incredibile vittoria del Centrosinistra, dopo il drammatico travaglio postelettorale, dopo la mal digerita nascita del governo Letta, dopo i tanti annunci più o meno interessati di tracollo per scissione del PD? Per noi iscritti, per noi che da anni perseguiamo non senza tentennamenti e a volte con la tentazione di “mollare tutto”, il progetto politico che è del PD ma che è in generale dei nostri elettori, di “cambiare l’Italia”, la risposta è facile. È facile perché sta in quello che viviamo quasi quotidianamente nel nostro far politica, che molti chiamano “radicamento sul territorio”, e che si traduce semplicemente nel cercare le risposte possibili ai tanti problemi di un Comune. Sta anche nella scelta delle primarie per individuare i candidati migliori, sta nel cercare di governare senza tradire la fiducia degli elettori. Cose semplici che non sempre riescono bene perché nelle cose della vita non sempre accade di fare il meglio. Io credo che il successo del Centrosinistra e dei suoi candidati sta semplicemente in questo, nella fiducia che nonostante tutto i nostri elettori ancora ci concedono, grazie al radicamento e a quella pratica politica.

Quindi non ci sono dirigenti o capi che si possono attribuire il merito di questo risultato, perché questo risultato è in primo luogo di tutti noi, dei nostri elettori, dei nostri circoli, dei nostri iscritti e simpatizzanti.

Ma come ha detto giustamente Epifani, è una vittoria che non ci deve illudere, perché la situazione del Paese rimane difficile, perché il governo Letta rimane una anomalia, perché i problemi del PD e i passi che deve fare per riconquistarsi la fiducia dei tanti che sono rimasti a casa, sono ancora  tutti da decifrare e poi da fare.

Ma è comunque certo che questo risultato è un importante stimolo per perseguire con più fiducia e determinazione quello che esso stesso ci suggerisce: i cittadini vogliono competenza e umiltà, risposte chiare ai problemi dell’Italia, vogliono linguaggi e facce nuove, meno protagonismo e personalismo. In questo senso credo che l’esperienza di Roma sia illuminante. Marino, visto in televisione, credo che sia tutto meno che un leader carismatico, eppure ha vinto, credo proprio per la sua storia personale e professionale, per il suo apparire e credo essere, il meno politico dei tanti leader del PD, con linguaggi e movenze poco assimilabili alla politica vista e stravista in televisione di cui oggi i cittadini diffidano. Quasi un po’ impacciato, ma sereno, umile ma fermissimo su principi valori, modesto ma chiarissimo nei progetti, Ignazio Marino ci propone un’immagine di leader totalmente differente dall’animale da palcoscenico e telecamere a cui ci ha abituato il berlusconismo.

Ma il risultato è anche una risposta al grillismo perché ci dice che c’è una vasta fascia di cittadini che, pur nel generale clima di sfiducia, crede che la risposta alla cattiva politica sia semplicemente la buona politica, non l’antipolitica urlata e generica, non le chiacchiere di una setta inconcludente che continuamente si autoincensa, e grida ai quattro venti “ci siamo solo noi” o “solo noi siamo i migliori”. Perché per portare l’Italia fuori da questa crisi non servono insulti e battute, ma ci vuole serietà e impegni precisi.  Per noi del PD, per gli iscritti e per quelli tra i cittadini che ci seguono, la “ scaletta “ non cambia: fare il congresso, scegliere il segretario e, soprattutto, ridare agli italiani la fiducia nella politica.

Guido Morano Segretario del Pd di Buccinasco

Annunci

Pubblicato il 11 giugno 2013, in POLITICA NAZIONALE con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: