GUERRA PSICOLOGICA PER L’OBBIETTIVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

di David Arboit

Una ingenuità proporre un gruppo di saggi per elaborare alcuni punti programmatici condivisi? Probabilmente sì. E lo dimostra il fatto che il Pdl ha già inserito il destino di questo gruppo sul binario della mitica bicamerale D’Alema, un binario morto.

Alfano spara sui saggi dicendo più o meno che sono una inutile perdita di tempo e che se proprio vogliono fare qualcosa che si sbrighino perché “la casa brucia”.

Ma di che cosa ha paura il Pdl?

È che il gioco triangolare delle tre forze su cui si è incagliata la possibilità di fare il governo si ripropone identicamente sulla scelta del Presidente della Repubblica. O convergenza PD-M5s o convergenza PD-Pdl. E la convergenza PD-M5s è per il Pdl un’opzione da scongiurare con ogni mezzo perché insedierebbe un Presidente che a Silvio Berlusconi non sarebbe disposto a fare sconti.

Circolano già dei nomi e l’artiglieria di Berlusconi ha già in anticipo avviato il suo fuoco di sbarramento, la sua azione di disinformazione (leggi qui).

Ecco allora con chiarezza il perché della guerra psicologica scatena sulle commissioni dei saggi. Una scelta, quella di Napolitano, che si è quindi rivelata l’ennesima trappola ordita da un uomo assolutamente inaffidabile: ma non era stata una scelta concordata con Gianni Letta? Il nome di Quagliarello e il programma di lavoro non era stato concordato? E delle dinamiche della mitica bicamerale ci si è già dimenticati? Un voltafaccia da mettere in conto, quindi, e né stupore né sconcerto sono possibili per quanto sta accadendo. Prevedibile, invece.

Vedremo il percorso e vedremo le proposte che in vista del 16 aprile avvieranno il percorso per la elezione del Presidente della Repubblica. Comunque alcune questioni sono già abbastanza chiare.

1) Identicamente per quanto già accaduto sulla questione del governo la palla a un certo punto passerà al Movimento 5 stelle che di nuovo si troverà di fronte alla seguente opzione: o con il PD o fare una favore a Berlusconi. Errare è umano ma perseverare nell’errore è da idioti o da persone in malafede.

2) Molto dipenderà dalla qualità della scelta. Circolano dei nomi di grande valore e certamente inattaccabili e incontestabili in termini di competenza e assoluta probità. Affossare tutti questi nomi per esibire un’altra narcisistica prova di forza, per umiliare con un altro percorso da forche caudine, sarebbe una scelta eversiva. Vediamo che cosa farà quel Grullo di Beppe. Mi raccomando Beppe, questa volta non fare il grullo.

3) Almeno una cosa chiara gli italiani nelle urne l’hanno detta: vogliamo il cambiamento. Per il Pd, quindi, ci sono solo e soltanto due strade praticabili:

a) convergenza su un nome con M5s;

b) prova di forza che porti al Quirinale un uomo probo e competente, ma che verrebbe subito etichettato come scelta di parte, ma poco male, perché questo sarebbe il male minore.

Tertium non datur, perché c’è bisogno di massima chiarezza e il tempo del né carne né pesce è definitivamente tramontato.

Circolano nel Partito teorie suicide che fanno leva su un principio giusto (il Presidente della Repubblica non può essere di parte), ma che applicato in malo modo nelle circostanze date può avere effetti letali per il PD e per il Paese (i destini di questi due soggetti politici sono oggi inscindibili). Nessun abbraccio mortale con il Pdl, quindi, e anzi l’orientamento deve essere ricerca di un candidato che sia molto ma molto al di sopra di ogni sospetto riguardo a possibili “sconti”  al Pdl.

Annunci

Pubblicato il 2 aprile 2013 su POLITICA NAZIONALE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: