APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE IL PIANO DELLE OPERE PUBBLICHE

pansini  di Claudio Pansini

Il consiglio comunale di Buccinasco, dopo lunga “maratona” che lo ha visto impegnato il giorno 10 e 11 gennaio per oltre 9 ore, ha approvato  lo schema di bilancio triennale, il bilancio di previsione 2013,  ed il  programma triennale delle opere pubbliche.

Si tratta di atti fondamentali per quanto  riguarda l’attività di gestione  e  programmazione del comune guidato dal Sindaco Gianbattista Maiorano. Finalmente, dopo il lungo periodo di “vacanza” che ha riguardato la gestione ordinaria dell’ente da parte del commissario straordinario, la macchina pubblica torna a una condizione di normalità.

Attraverso questi atti, infatti, l’amministrazione di centro-sinistra insediatasi lo scorso mese di maggio, dopo una prima fase di accertamento, risponde con delle scelte di tipo politico ai bisogni della cittadinanza. Scelte ben ragionate che partono dalla consapevolezza dei forti tagli generalizzati ai Comuni da parte del governo centrale, delle gravi difficoltà che in questo periodo le famiglie stanno attraversando per le scarsità di posti di lavoro e la condizione di assoluto bisogno. Un’ulteriore atto fondamentale per il disegno della città più solidale che abbiamo in mente, e per favorire l’attività socio-economica nel nostro comune, è legato all’approvazione del Piano di Governo del Territorio (ex piano regolatore) che ben presto approderà nel consiglio comunale per la prima fase di approvazione. Va ricordato che il P.G.T.  di Buccinasco  è stato annullato dal T.A.R. due volte: nel 2007 – durante l’amministrazione dell’ ex sindaco Carbonera – per motivi di carattere  formale rispetto alle modalità di votazione in aula consiliare, e nel 2008 – nel corso del mandato dell’ ex sindaco Cereda,  per ragioni di merito in quanto veniva stravolta l’impostazione del PGT precedentemente approvato attraverso l’incremento delle volumetrie insediabili.

Ma veniamo al piano delle opere pubbliche,  per l’anno 2013 è previsto un impegno di spesa di oltre 8 milioni, di cui 2,5 milioni derivati da  sponsorizzazioni.

Particolare attenzione, con una spesa di 800.000 €, è stata posta per interventi sugli immobili comunali e per la rimozione delle barriere architettoniche, con un impegno di 200.000 €.

Tutti i plessi scolastici saranno interessati da  opere di manutenzione programmata  sulla rete idraulica e sugli impianti elettrici oltre che da interventi  di tinteggiatura.

Relativamente alle  scuole di via  Robbiolo,  Petrarca e Mascherpa  sono previsti  lavori sulle coperture. Previsto, sempre in Mascherpa, il rifacimento del giardino, con l’installazione di nuove strutture che consentiranno ai ragazzi di “giocare” meglio;  l’impegno è di 220.000 €.

Presso la scuola per l’infanzia di via dei Mille, per aumentare lo spazio a disposizione dei bambini, verranno creati nuovi locali in cui stoccare i materiali,  spesa prevista 310.000 €. Per quanto riguarda, invece, la scuola di via Robbiolo  si procederà alla realizzazione di un nuovo blocco di spogliatoi, con un impegno di 150.000 €.

Per il rifacimento di strade e marciapiedi si prevede un impegno di  spesa di 700.000 €, con cui si potranno realizzare circa 7 km lineari di asfaltatura che si vanno ad aggiungere ai 3 Km effettuati nei mesi passati

Si prevede la sistemazione straordinaria delle piazze mercato di via Modena 115.000 € e via Tiziano 250.000 €; l’intervento per il consolidamento del parcheggio in via Privata Molino  155.000 €; la realizzazione di un nuovo impianto di climatizzazione presso il municipio 180.000 €;

Per la manutenzione straordinaria degli impianti sono stati impegnati 500.000 €,  parchi e giardini  420.000 €; per il potenziamento infrastrutturale della piattaforma ecologica 135.000 €.

Da ultimo, non per interesse, segnalo la volontà di portare a compimento tre progetti avviati dall’ultimo governo di centro-sinistra  che prevedono la realizzazione attraverso finanziamenti di sponsor privati:

1) di una  tensostruttura con annessa palestra per pallavolo presso il campo Scirea;

2) di un parco plurisensoriale in via della Costituzione;

3) di un giardino Botanico in Via Tiziano.

Questi ultimi interventi saranno oggetto di un successivo approfondimento che illustretrà meglio le loro caratteristiche.

In consiglio comunale alcuni esponenti di minoranza hanno rimarcato che molte delle opere indicate, in mancanza dei soldi necessari derivanti dagli oneri di urbanizzazione, non saranno realizzate. Ebbene, rispetto a questa obiezione la coalizione di governo farà il possibile affinché tutte le previsioni vengano portate a compimento ed è alquanto fiduciosa per aver prudentemente considerato le cifre.

Con l’occasione ringrazio tutti i dipendenti comunali, il Segretario, il Sindaco, la Giunta, il Presidente del consiglio comunale ed i colleghi consiglieri per il prezioso lavoro  svolto negli ultimi mesi, nonostante le forti difficoltà legate ad una lunga lista d’impegni inderogabili.

Claudio Pansini, Consigliere P.D.

Presidente della Commissione Lavori Pubblici

Annunci

Pubblicato il 28 gennaio 2013, in CONSIGLIO COMUNALE, LAVORI PUBBLICI, POLITICA LOCALE con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: